Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/182: ANCORA DOMINIO USA ALLA SOLHEIM CUP 2017

In Iowa la più importante gara del tour femminile


TREVISO - Solheim Cup 2017: siamo al corrispondente femminile della Ryder Cup, la gara più importante per “l’altra metà del cielo”, che contrappone le più forti atlete europee a quelle americane. Si gioca ogni due anni, alternativamente in Europa e negli Stati...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

L'autore delle frasi incriminate potrebbe rispondere di istigazione all'odio razziale

MINACCE A CECILE KYENGE L'AUTORE HA LE ORE CONTATE

Il ministro per l'Integrazione sarà domenica a Giavera del Montello


TREVISO - Il ministro per l'Integrazione Cecile Kyenge è finita nuovamente nel mirino di attacchi razzisti via internet, ma la polizia avrebbe già individuato l'autore. Tutto accade a Treviso, dove Cecile Kyenge domenica prossima è attesa alla 18/a edizione del Festival dei popoli di Giavera del Montello. In vista dell'appuntamento una persona - indicata dalla polizia come uno "sprovveduto" - ha usato una finestra di dialogo di un sito internet locale per scagliarsi contro la ministra. Immediato l'intervento della polizia che, dopo un paio di giorni di ricerche informatiche, è risalita all'autore delle frasi che insultano Kyenge. Per il responsabile potrebbe scattare una denuncia alla Procura di Treviso con l'ipotesi di reato di istigazione all'odio razziale. Per la presenza della ministro scatteranno misure di sicurezza supplementari per l'appuntamento di domenica. Tra queste anche un monitoraggio sulle frange dell'estrema destra del luogo che potrebbero proporre una contromanifestazioni. Dalla Questura, comunque, segnalano che "é tutto sotto controllo". Intanto domenica prossima Forza Nuova ha indetto una manifestazione di protesta contro il ministro Kyenge: gli attivisti presidieranno piazza Donatori di Sangue.

 

Intanto la Questura di Treviso ha inviato in redazione il seguente comunicato:

 

In riferimento alla notizia apparsa su Radio Veneto Uno relativa all’identificazione del presunto autore delle minacce via internet al Ministro Kyenge, a seguito di indagini effettuate da quest’ufficio, si comunica che al momento non si è giunti ancora all’identificazione del soggetto. Si precisa altresì che, avendo il fatto un possibile risvolto penale, quest’ufficio sta svolgendo le indagini del caso.