Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Il socio di All Sport chiama a raccolta ogni imprenditore disposto a collaborare

L'APPELLO DI SANTORO: "AIUTATECI A SALVARE IL CALCIO TREVISO"

C'è bisogno di tutti, il count down prosegue inesorabile


TREVISO - L'ora X si avvicina e aiuti al Calcio Treviso non se ne vedono. Finora soltanto chiacchiere. Allora Mario Santoro, uno degli attuali soci, lancia un appello a tutti coloro che sono intenzionati a dare una mano affinchè la società e la squadra non spariscano. "L’appello è sempre lo stesso, svanita in maniera, diciamo così, sorprendente la trattativa con il cavalier Zanetti, chiaro che ognuno si è rimboccato le maniche, facendo tutti i passi affinchè il Treviso riesca ad iscriversi in Seconda Divisione. Le difficoltà sono chiare e conosciute, oltre che evidenti: normale allora che mi rivolga all’imprenditoria locale perché ci aiuti, oggi come oggi ne abbiamo veramente bisogno. Ripeto: chiunque abbia a cuore le sorti di questa squadra e voglia aiutarla concretamente ce lo faccia sapere, sa dove siamo."