Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/223: I SOCI AIGG SI SFIDANO SULLE DOLOMITI

Tre giornate in quota tra Alto Adige e Trentino


BOLZANO - Un interessante momento nelle gare dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti: tre giornate di golf impegnativo, in aggiunta all’annuale challenge, per godere le Dolomiti. Nella giornata di apertura ci spalanca le porte il Golf Club Eppan (Appiano): un campo da golf a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Castelfranco, sequestrati 20 grammi di hashish, marijuana e spinelli

"URLO MUSIC FESTIVAL", BLITZ ANTIDROGA DELLE FIAMME GIALLE

Controllata la zona del Foro Boario, 7 segnalati come assuntori


CASTELFRANCO - Venti grammi di sostanze stupefacenti sequestrate, hashish, marijuana e sei spinelli già confezionati, e sette giovani segnalati alla Prefettura come assuntori. Questo il bilancio dei controlli svolti dalla Guardia di Finanza di Castelfranco in occasione dell’evento musicale “Urlo Music Festival 2013”, nei primi giorni di giugno. Le fiamme gialle, con l'ausilio dei cani antidroga, hanno hanno effettuato numerosi controlli nei parcheggi e lungo il viale antistante l’area predisposta per il concerto.

"Il Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Treviso -si legge in una nota- nell'ambito dell'attività di prevenzione delle stragi del sabato sera, in attuazione delle direttive emanate dall’Autorità Prefettizia e dal sovraordinato Comando Regionale, con l’arrivo della stagione estiva e il moltiplicarsi di eventi ha intensificato i controlli anche presso i maggiori punti di ritrovo dei giovani".


Galleria fotograficaGalleria fotografica