Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

San Vendemiano, un ragazzo ed una ragazza sorpresi da un addetto alla sicurezza

RUBANO UNA BORSA, ARRESTATI DUE MATURANDI DI 18 ANNI

Il furto venerdì sera al "Feston", manette anche per un bosniaco


SAN VENDEMIANO - Tra qualche giorno dovrebbero sostenere la terza prova scritta dell'esame di maturità ma, anzichè studiare e prepararsi per il test, hanno pensato bene di andare a divertirsi in un locale mettendo pure a segno un furto che è costato loro l'arresto. L'episodio è avvenuto venerdì sera all'interno del locale "Feston" di San Vendemiano. Protagonisti un ragazzo ed una ragazza, entrambi coneglianesi di 18 anni, ed un giovane bosniaco, cugino del giovane: tutti sono stati arrestati per furto aggravato in concorso ed hanno trascorso la notte tra venerdì e sabato nelle celle di sicurezza del comando dei carabinieri di Conegliano. I tre ladruncoli sono stati infatti sorpresi dagli addetti alla vigilanza mentre fuggivano dal locale con una borsa di proprietà di una ragazza 25enne di Mareno che l'aveva lasciata su un divanetto. Lo studente 18enne ha tentato di giustificarsi dicendo che la borsa era della sua fidanzata, la sua complice appunto ma i documenti presenti nel portafogli hanno subito rivelato la verità sulla vera proprietaria della borsa. Sul posto sono arrivati i carabinieri che non hanno potuto far altro che portare in caserma i due maturandi; il bosniaco, da 15 giorni nella Marca per far visita al cugino, è stato rintracciato poco dopo dai militari. Lo straniero era infatti subito fuggito quando ha compreso che il furto era stato ormai scoperto. L'arresto dei tre responsabili è stato convalidato stamane dal gip del tribunale di Treviso: i due studenti e lo straniero saranno probabilmente processati nel settembre prossimo.