Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Nessuna contestazione: solo un presidio di Forza Nuova in piazza Donatori di sangue

MIGLIAIA DI PERSONE PER KYENGE AL FESTIVAL DEI POPOLI DI GIAVERA

Il ministro a "Ritmi e danze dal mondo": "L'Italia è già cambiata"


GIAVERA DEL MONTELLO - Folla delle grandi occasioni per Cécile Kyenge: il ministro per l'Integrazione era l'ospite clou dell'ultima giornata della diciottesima edizione di "Ritmi e danze dal mondo" di Giavera del Montello, festival dedicato al mondo dei migranti. Ad attendere il primo esponente di colore di un governo italiano si sono radunate almeno duemila persone. Ad accogliere il ministro, medico, originaria del Congo, tra gli altri, anche le parlamentari trevigiane del Pd, Floriana Casellato e Laura Puppato, il sindaco di Giavera, Fausto Gottardo, quello di Treviso Giovanni Manildo, con gran parte della giunta, e quello di Montebelluna Marzio Favero. "L'Italia è già cambiata", ha sottolineato Kyenge, in riferimento alla cultura dell'integrazione, nel corso di un dibattito insieme ai rappresentanti delle istituzioni e al vescovo di Treviso, Gianfranco Agostino Gardin. Imponenti anche le misure di sicurezza: dalla sua nomina, il ministro è stata al centro di ripetute polemiche e minacce. Non si segnala, però, nessun problema di ordine pubblico: un'unica contestazione è stata attuata da una ventina di militanti di Forza Nuova. Gli attivisti hanno dato vita ad un sit-in di protesta, sotto stretto controllo delle forze dell'ordine, poco fuori dell'area della rassegna, per protestare contro il possibile riconoscimento della cittadinanza anche agli stranieri nati in Italia, esponendo lo striscione: "Italiani per sangue e cultura, no ius soli".


Galleria fotograficaGalleria fotografica