Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Nessuna contestazione: solo un presidio di Forza Nuova in piazza Donatori di sangue

MIGLIAIA DI PERSONE PER KYENGE AL FESTIVAL DEI POPOLI DI GIAVERA

Il ministro a "Ritmi e danze dal mondo": "L'Italia è già cambiata"


GIAVERA DEL MONTELLO - Folla delle grandi occasioni per Cécile Kyenge: il ministro per l'Integrazione era l'ospite clou dell'ultima giornata della diciottesima edizione di "Ritmi e danze dal mondo" di Giavera del Montello, festival dedicato al mondo dei migranti. Ad attendere il primo esponente di colore di un governo italiano si sono radunate almeno duemila persone. Ad accogliere il ministro, medico, originaria del Congo, tra gli altri, anche le parlamentari trevigiane del Pd, Floriana Casellato e Laura Puppato, il sindaco di Giavera, Fausto Gottardo, quello di Treviso Giovanni Manildo, con gran parte della giunta, e quello di Montebelluna Marzio Favero. "L'Italia è già cambiata", ha sottolineato Kyenge, in riferimento alla cultura dell'integrazione, nel corso di un dibattito insieme ai rappresentanti delle istituzioni e al vescovo di Treviso, Gianfranco Agostino Gardin. Imponenti anche le misure di sicurezza: dalla sua nomina, il ministro è stata al centro di ripetute polemiche e minacce. Non si segnala, però, nessun problema di ordine pubblico: un'unica contestazione è stata attuata da una ventina di militanti di Forza Nuova. Gli attivisti hanno dato vita ad un sit-in di protesta, sotto stretto controllo delle forze dell'ordine, poco fuori dell'area della rassegna, per protestare contro il possibile riconoscimento della cittadinanza anche agli stranieri nati in Italia, esponendo lo striscione: "Italiani per sangue e cultura, no ius soli".


Galleria fotograficaGalleria fotografica