Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/186: CONCLUSO IL CHALLENGE 2017 DEI GIORNALISTI GOLFISTI

Le ultime due tappe in Lombardia, all'Albenza e Villa d'Este


TREVISO - Due belle giornate, 4 e 5 settembre, in due campi super, hanno contraddistinto la conclusione del viaggio in Italia dei giornalisti golfisti: il challenge di dodici memorabili tappe, che ci han permesso di giocare su altrettanti campi, riconosciuti tra i più belli d’Italia....continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/185: I CAMPIONI DI DOMANI DI SCENA AL "TEODORO SOLDATI"

Il sudafricano Vorster trionfa all'International Under 16 Championship


BIELLA - Gara di rilievo l’International Under 16 Championship. Questo Campionato Internazionale disputato per la prima volta nel 2007 (andato in dote a Rory McIlroy), fa parte del calendario EGA, ed è la manifestazione più sentita del panorama golfistico europeo a livello...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/184: IL GOLF CONQUISTA L'ITALIA CON LA RYDER CUP

Eventi promozionali dal Monte Bianco alla Sicilia


TREVISO - Nell’accettare l’agognata assegnazione al nostro Paese della Ryder Cup 2022, la Federazione Italiana Golf si è dovuta seriamente impegnare per lo sviluppo di questa disciplina sportiva, e per un arco temporale che va dal 2016 al 2027. Sono previsti circa 105 tornei di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Al lavoro i vigili del fuoco, i controlli: scoperti 46 impianti domestici non a norma

EMERGENZA GAS CESSATA A PONZANO, VIA ALLE INDAGINI

In tilt anche il sistema di allarme dell'impianto comunale


PONZANO - Emergenza gas ormai cessata a Ponzano dopo il guasto all'impianto di depressurizzazione del metano che mercoledì scorso aveva messo ko circa 3800 utenze. Ora sarà il nucleo di polizia giudiziaria dei vigili del fuoco avranno il delicato compito di chiarire le cause del disservizio che ha dato già il via a decine di richieste di risarcimento. Durante i controlli dei pompieri e degli operai di Enel gas sono state ripristinate ed ispezionate quasi tutte le utenze di abitazioni private, aziende ed edifici pubblici: mancano all'appello solamente 250 abitazioni i cui residenti non si trovano a casa in questi giorni o che più semplicemente non hanno contattato il numero verde per eseguire i controlli. Le ispezioni hanno portato a rilevare 46 impianti non conformi alla legge o con anomalie di varia natura. Ma a tenere banco ora sono soprattutto le indagini, fondamentali per poter attribuire anche responsabilità di carattere penale per il disagio provocato alla popolazione. Gli investigatori rivelano che il guasto alla rete del metano non ha riguardato solo la cabina di pressurizzazione ma anche il sistema d'allarme che avrebbe dovuto bloccare automaticamente l'erogazione. Mercoledì mattina l'allarme alla centrale operativa dei vigili del fuoco è inoltre partita da una segnalazione di privati cittadini; solo in seconda battuta Enel gas avrebbe contattato il 115 per chiedere supporto.