Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Sabato e domenica le Giornate della gastroenterologia: seminari e menu speciali

A TREVISO SI VIAGGIA DENTRO STOMACO, COLON E FEGATO

Maxi modelli 3D montati in piazza dall'Ulss per favorire la prevenzione


TREVISO - Niente di meglio, per capire come funziona qualcosa, che vederla dal vivo. E la regola vale anche per gli organi del corpo umano. Devono averlo pensato anche all'Ulss 9 all'Associazione gastroenterologica trevigiana. Così, per le giornate dedicate alla gastroenterologia, sabato 29 e domenica 30 giugno prossimi, verranno creati dei giganteschi modelli gonfiabili  tridimensionali di intestino, fegato e stomaco, fatti realizzarre apposta da una una ditta piemontese specializzata. Il colon, tanto per fare un esempio, sarà lungo 13 metri e alto quasi tre. Montati in piazza dei Signori e alla Loggia dei Cavalieri, gli organi potranno essere “visitati” dall'interno: medici ed operatori illustreranno le varie parti e le possibili malattie. Nello stomaco (di una decina di metri), completo di esofago e duodeno, verranno rappresentati anche gli “helicobacter pylori” principali responsabili della gastrite. Per il modello del fegato, invece, ad una prima parte sana, farà seguito una seconda colpita da cirrosi per mostrare i pericoli dell'abuso di alcol.

Il tutto per sensibilizzare l'opinione pubblica sull'importanza del sistema gastro-intestinale. Per questo, la due giorni comprenderà anche simulazioni nelle piazze di colloqui medico – paziente sul tema e seminari che puntano ad unire il rigore scientifico al tono assolutamente divulgativo: a partire, ad esempio, dal titolo: “Un chilogrammo di batteri nella pancia”. Per concludere, con degli speciali menu grastro-compatibili, studiati dai nutrizionisti dell'Ulss e proposti nei ristoranti aderenti.

Obiettivo: favorire la conoscenza e, soprattutto, la prevenzione delle malattie gastriche, come spiega il primario di Grastroenterologia dell'ospedale di Treviso, Francesco Di Mario Treviso farà da apripista: nei mesi prossimi la manifestazione sarà replicata a Madrid, Berlino, Budapest, Kyoto.