Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Sabato e domenica le Giornate della gastroenterologia: seminari e menu speciali

A TREVISO SI VIAGGIA DENTRO STOMACO, COLON E FEGATO

Maxi modelli 3D montati in piazza dall'Ulss per favorire la prevenzione


TREVISO - Niente di meglio, per capire come funziona qualcosa, che vederla dal vivo. E la regola vale anche per gli organi del corpo umano. Devono averlo pensato anche all'Ulss 9 all'Associazione gastroenterologica trevigiana. Così, per le giornate dedicate alla gastroenterologia, sabato 29 e domenica 30 giugno prossimi, verranno creati dei giganteschi modelli gonfiabili  tridimensionali di intestino, fegato e stomaco, fatti realizzarre apposta da una una ditta piemontese specializzata. Il colon, tanto per fare un esempio, sarà lungo 13 metri e alto quasi tre. Montati in piazza dei Signori e alla Loggia dei Cavalieri, gli organi potranno essere “visitati” dall'interno: medici ed operatori illustreranno le varie parti e le possibili malattie. Nello stomaco (di una decina di metri), completo di esofago e duodeno, verranno rappresentati anche gli “helicobacter pylori” principali responsabili della gastrite. Per il modello del fegato, invece, ad una prima parte sana, farà seguito una seconda colpita da cirrosi per mostrare i pericoli dell'abuso di alcol.

Il tutto per sensibilizzare l'opinione pubblica sull'importanza del sistema gastro-intestinale. Per questo, la due giorni comprenderà anche simulazioni nelle piazze di colloqui medico – paziente sul tema e seminari che puntano ad unire il rigore scientifico al tono assolutamente divulgativo: a partire, ad esempio, dal titolo: “Un chilogrammo di batteri nella pancia”. Per concludere, con degli speciali menu grastro-compatibili, studiati dai nutrizionisti dell'Ulss e proposti nei ristoranti aderenti.

Obiettivo: favorire la conoscenza e, soprattutto, la prevenzione delle malattie gastriche, come spiega il primario di Grastroenterologia dell'ospedale di Treviso, Francesco Di Mario Treviso farà da apripista: nei mesi prossimi la manifestazione sarà replicata a Madrid, Berlino, Budapest, Kyoto.