Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/186: CONCLUSO IL CHALLENGE 2017 DEI GIORNALISTI GOLFISTI

Le ultime due tappe in Lombardia, all'Albenza e Villa d'Este


TREVISO - Due belle giornate, 4 e 5 settembre, in due campi super, hanno contraddistinto la conclusione del viaggio in Italia dei giornalisti golfisti: il challenge di dodici memorabili tappe, che ci han permesso di giocare su altrettanti campi, riconosciuti tra i più belli d’Italia....continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/185: I CAMPIONI DI DOMANI DI SCENA AL "TEODORO SOLDATI"

Il sudafricano Vorster trionfa all'International Under 16 Championship


BIELLA - Gara di rilievo l’International Under 16 Championship. Questo Campionato Internazionale disputato per la prima volta nel 2007 (andato in dote a Rory McIlroy), fa parte del calendario EGA, ed è la manifestazione più sentita del panorama golfistico europeo a livello...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/184: IL GOLF CONQUISTA L'ITALIA CON LA RYDER CUP

Eventi promozionali dal Monte Bianco alla Sicilia


TREVISO - Nell’accettare l’agognata assegnazione al nostro Paese della Ryder Cup 2022, la Federazione Italiana Golf si è dovuta seriamente impegnare per lo sviluppo di questa disciplina sportiva, e per un arco temporale che va dal 2016 al 2027. Sono previsti circa 105 tornei di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Gią domani la nomina del sostituto. Manildo: "Resterą come consulente"

LA GIUNTA PERDE UN ASSESSORE: ROSARIA RIZZO LASCIA IL BILANCIO

"Onorata, ma incompatibile con il mio lavoro in Prefettura"


TREVISO - Maria Rosaria Rizzo declina l'incarico di assessore al Bilancio del Comune di Treviso. All'origine della rinuncia, incompatibilità del ruolo a Ca' Sugana con la professione di dirigente della Prefettura dell'ormai ex compomente della nuova giunta. E' stata la stessa diretta interessata, dopo aver compiuto alcune verifiche, a comunicare al sindaco Giovanni Manildo la decisione di rimettere nelle sue mani la delega conferitale solo pochi giorni fa. Pur ringraziando per l'onore della designazione, Rizzo, unico vero assessore esterno della giunta, ha spiegato come la nuova normativa sui diriggenti pubblici ponga vincoli troppo severi: “Prima di accettare l'investitura ho voluto scrupolosamente verificare la natura di quelle limitazioni che mi sono apparse insormontabili - scrive in una lettera recapitata di persona al primo cittadino -. La richiesta di un parere superiore avrebbe comportato un'attesa di almeno trenta, quaranta giorni – continua la dirigente - Un tempo che mi sembra troppo lungo per una giunta che sta nascendo con entusiasmo e grandi progetti. L'onestà intellettuale mi induce, dunque, a dare alla normativa un'interpretazione restrittiva e a fare un passo indietro prima della nomina formale".

Manildo ha comunque annunciato che la dirigente collaborerà con l'esecutivo cittadino fornendo consulenze gratutite: “Sono sicuro che, anche se non in veste di assessore al bilancio, il contributo di Maria Rosaria Rizzo sarà comunque importante per il buon andamento della nuova amministrazione", afferma il sindaco

La ricerca del sostituto è già avviata: domani verrà annunciato il nome del nuovo resposabile del Bilancio. Potrebbe tornare in gioco Adriana Vigneri, già nelle scorse settimane tra i candidati all'incarico e vicina a Manildo, oppure Ombretta Toldo, attuale revisore dei conti del Comune, in quota Pd, a sua volta già inserita nella lista dei papabili.