Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/186: CONCLUSO IL CHALLENGE 2017 DEI GIORNALISTI GOLFISTI

Le ultime due tappe in Lombardia, all'Albenza e Villa d'Este


TREVISO - Due belle giornate, 4 e 5 settembre, in due campi super, hanno contraddistinto la conclusione del viaggio in Italia dei giornalisti golfisti: il challenge di dodici memorabili tappe, che ci han permesso di giocare su altrettanti campi, riconosciuti tra i più belli d’Italia....continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/185: I CAMPIONI DI DOMANI DI SCENA AL "TEODORO SOLDATI"

Il sudafricano Vorster trionfa all'International Under 16 Championship


BIELLA - Gara di rilievo l’International Under 16 Championship. Questo Campionato Internazionale disputato per la prima volta nel 2007 (andato in dote a Rory McIlroy), fa parte del calendario EGA, ed è la manifestazione più sentita del panorama golfistico europeo a livello...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/184: IL GOLF CONQUISTA L'ITALIA CON LA RYDER CUP

Eventi promozionali dal Monte Bianco alla Sicilia


TREVISO - Nell’accettare l’agognata assegnazione al nostro Paese della Ryder Cup 2022, la Federazione Italiana Golf si è dovuta seriamente impegnare per lo sviluppo di questa disciplina sportiva, e per un arco temporale che va dal 2016 al 2027. Sono previsti circa 105 tornei di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Carbonera, notte movimentata, caccia all'uomo tra le 4 e le 5 del mattino

LADRI DI BICI INSEGUITI DAI CARABINIERI

Tre banditi in fuga, la loro auto tallonata da Silea a Mignagola


CARBONERA - Rocambolesco inseguimento tra ladri e carabinieri, la scorsa notte, tra Silea e Carbonera. I militari hanno recuperato il bottino, ovvero cinque biciclette ed un'auto rubata, mentre i malviventi sono riusciti a dileguarsi attraverso i campi, facendo perdere le proprie tracce. L'allerta delle “gazzelle” del 112 scatta poco dopo le 4 quando una pattuglia della stazione di Maserada intercetta nei pressi di Silea una Renault Megane: i carabinieri cercano di affiancare l'auto ma i ladri non accennano a fermarsi. L'inseguimento termina a Mignagola dove i ladri sono costretti, ormai in trappola, ad abbandonare il veicolo e a scappare a piedi. All'interno della Megane sono sistemate due biciclette Pinarello e vari accessori, materiale rubato all'interno di un'abitazione privata di Silea. Sulla zona vengono concentrate diverse pattuglie dei carabinieri e viene dato il via ad una vera e propria “caccia all'uomo”. Poco dopo le 5 i ladri vengono nuovamente intercettati, questa volta a Carbonera, mentre sono in sella a tre biciclette che sarebbero state probabilmente rubate nella zona. Vedendo la “gazzella” avvicinarsi i malviventi decidono di scappare nuovamente, abbandonano le biciclette sul posto e saltano una canaletta. Di loro al momento non vi sono più tracce; i militari sono però al lavoro per identificarli.