Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/186: CONCLUSO IL CHALLENGE 2017 DEI GIORNALISTI GOLFISTI

Le ultime due tappe in Lombardia, all'Albenza e Villa d'Este


TREVISO - Due belle giornate, 4 e 5 settembre, in due campi super, hanno contraddistinto la conclusione del viaggio in Italia dei giornalisti golfisti: il challenge di dodici memorabili tappe, che ci han permesso di giocare su altrettanti campi, riconosciuti tra i più belli d’Italia....continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/185: I CAMPIONI DI DOMANI DI SCENA AL "TEODORO SOLDATI"

Il sudafricano Vorster trionfa all'International Under 16 Championship


BIELLA - Gara di rilievo l’International Under 16 Championship. Questo Campionato Internazionale disputato per la prima volta nel 2007 (andato in dote a Rory McIlroy), fa parte del calendario EGA, ed è la manifestazione più sentita del panorama golfistico europeo a livello...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/184: IL GOLF CONQUISTA L'ITALIA CON LA RYDER CUP

Eventi promozionali dal Monte Bianco alla Sicilia


TREVISO - Nell’accettare l’agognata assegnazione al nostro Paese della Ryder Cup 2022, la Federazione Italiana Golf si è dovuta seriamente impegnare per lo sviluppo di questa disciplina sportiva, e per un arco temporale che va dal 2016 al 2027. Sono previsti circa 105 tornei di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Castelfranco, sei i locali derubati, bottino di 20mila euro, indagine dei carabinieri

RAZZIA DI VIDEOPOKER NEI BAR DELLA MARCA, DUE ARRESTATI

In manette un romeno 36enne e Simone Mastrogiovanni, 31 anni


CASTELFRANCO - Sedici furti in altrettanti bar tra le province di Treviso e Padova. La tecnica era sempre la stessa: mentre uno faceva da palo, l'altro forzava con una comune chiave esagonale le cassette dei videopoker e prelevava il denaro all'interno. Un bottino complessivo di oltre 20mila euro quello accumulato da due ladri, arrestati martedì dai carabinieri su ordinanza di custodia cautelare in carcere richiesta dal pm Gabriella Cama. In cella sono finiti Alin Florin Bonta, 36enne romeno residente a Milano, e Simone Mastrogiovanni, 31enne che era già ai domiciliari a Vicenza e che aveva una residenza fittizia a Resana. A finire nel mirino dei due malviventi sono stati i seguenti bar: il "Jazz" di Castelfranco, il "Claude" di Morgano, il "Quinto vizio" di Quinto di Treviso, il "Sisal match point" ed il "Magnaghi" di Casale sul Sile ed infine il bar "Al Portico" di Castelminio di Resana. Proprio il furto in questo locale, nel gennaio scorso, ha dato il via alle indagini: i due ladri erano stati videoripresi dalle telecamere di sorveglianza. Il giorno seguente, casualmente, sono incappati in un controllo dei carabinieri nei pressi dell'Iper di Castelfranco: furono sorpresi a bordo di un'auto con vari attrezzi da scasso ed una somma di denaro di 2.500. Gli investigatori, coordinati dal capitano Salvatore Gibilisco, sono riusciti in seguito ad attribuire ai malviventi gli altri 15 colpi messi a segno.