Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/203: GARY WOODLAND ╚ IL RE DEL PHOENIX OPEN

Vittoria allo spareggio, tra invasioni di campo e commoventi dediche


SCOTTSDALE (ARIZONA - USA) - dall’1 al 4 febbraio. È sul percorso del TPC, la sfida Waste Management Phoenix, l’Open supportato dalla Gestione dei Rifiuti, che, strano a dirsi, nell'economia dell'Arizona vale 389 milioni di dollari. Il montepremi è di 6.900.000 dollari,...continua

Cronaca
PILLOLE DI GOLF/202: AL FARMERS INSURANCE ╚ IL GIORNO DI JASON DAY

Nel torneo al Torrey Pines si rivede anche il vero Tiger Woods


In California, nei due percorsi del Golf Torrey Pines, entrambi Par 72, si è giocato dal 25 al 28 gennaio, l’Open sostenuto dalla potente “Assicurazione Agricoltori” americana, con montepremi di 6.900.000 dollari, 1.200.000 dei quali, destinati al vincitore. Il Torrey...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/17: GARDAGOLF COUNTRY CLUB

Sulle colline attorno al lago si disputerÓ l'Open d'Italia


SOIANO DEL LAGO - È recente la notizia che l’Open d’Italia 2018 è stato assegnato a Gardagolf; andiamo ora a vedere dal vicino questo Club, la cui scelta è stata apprezzata dal gotha dirigenziale dell’European Tour.Di progetto squisitamente inglese (Cotton,...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

La musica d'autore incontra la chitarra classica di Andrea Vettoretti

GIOVANNI GIUSTO, INIZIA IL TOUR MUSICALE

Stasera il concerto trevigiano sotto la Loggia dei Cavalieri


TREVISO - Questa sera alle 21 la Loggia dei Cavalieri di Treviso ospiterà il concerto del cantautore veneto Giovanni Giusto, che darà il via alla tournée estiva nelle maggiori piazze italiane. Dopo il successo di un tour europeo ed extraeuropeo culminato nel concerto al prestigioso museo Segovia, Giusto torna in Italia per la presentazione del nuovo album “Teatro dei Pazzi”, un lavoro che, pur affondando le sue radici nell'esperienza artistica del Teatro Canzone, afferma l'autonomia della parte musicale. La ricerca, a livello di sonorità, attinge ai diversi luoghi attraversati nei viaggi e nelle diverse tournée, e per l'occasione incontra le raffinate armonie classiche della chitarra del maestro Andrea Vettoretti. A completare la formazione di assoluto rilievo che accompagnerà Giovanni Giusto nella tournée europea sono il bassista brasiliano Edu Hebling e il batterista Moreno Marchesin.