Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

L'intervista al neo amministratore della maratona di Treviso Aldo Zanetti

L'EDIZIONE 1.1 DELLA TREVISO MARATHON A PREZZI... STRACCIATI

Nuovo tracciato e turismo per l'edizione 2014 all'insegna del Carnevale


TREVISO - Treviso Marathon riparte da tre. Novità, fiducia e territorio. Se nel 2013 tre erano state le partenze, in vista della prossima edizione, l'1.1 (undicesima), tre sono i concetti chiave, leitmotiv del grande evento in calendario domenica 2 marzo 2014.

Novità, perché il percorso sarà completamente rinnovato e anche l'arrivo, sempre a Treviso, potrebbe non essere più in piazza del Grano ma in un altro fulcro del capoluogo. "Abbiamo già fatto un incontro con il sindaco Giovanni Manildo e l'assessore ai lavori pubblici Ofelio Michielan - afferma Aldo Zanetti, amministratore unico di Maratona di Treviso Scarl – oltre alla maggior “presenza”, con più chilometri proprio dentro le mura e al maggior coinvolgimento di cittadini e commercianti, vorremmo valorizzare l'aspetto dell' “acqua” così presente in città, con fiumi e canali”.

Sapore di novità, dunque. E proprio per questo gli organizzatori della maratona internazionale chiedono la fiducia degli appassionati, aprendo le iscrizioni con la campagna “24 ore di follia” . Solo nella giornata di venerdì 28 giugno, dalle 00.00 alle 24.00, attraverso il sito www.trevisomarathon.com sarà possibile iscriversi a un prezzo scontatissimo: basteranno 23 euro per prenotare il proprio pettorale per l'edizione 1.1. L'iscrizione, sempre allo stesso prezzo, sarà possibile anche dalle 17 alle 20 presso lo stand posizionato in Piazza dei Signori a Treviso in occasione della 24esima Corritreviso, in programma proprio venerdì 28 giugno. Già da sabato il costo salirà a 33 euro. Lo slogan “Fidati di noi!” vuole essere uno sprone per tutti coloro che hanno sempre creduto nella Treviso Marathon e ne hanno fatto un appuntamento imperdibile del loro calendario. L'appello degli organizzatori, che da 11 anni propongono un evento di primissimo livello, sia per i campioni che per i semplici appassionati e per i diversamente abili, è quello di fidarsi di loro. “L'unica cosa certa è la data, ma chiediamo ai nostri affezionati di riporre in noi la loro fiducia, perché sarà ripagata – aggiunge Zanetti – abbiamo in serbo grandi sorprese, a tutti i livelli, non solo per il percorso. Sindaci di paesi e città che saranno coinvolti si sono già dimostrati entusiasti. Come pure le associazioni che hanno seguito sull'onda dell'entusiasmo gli amministratori che, magari per la prima volta, faranno parte di questo grande evento che passerà proprio tra la gente, tra i paesi”. Quella gente che non ha mai fatto mancare l'affetto e il tifo per tutti i maratoneti in gara, incitandoli uno per uno su tutto il territorio della Marca.

Territorio appunto. Quello che Maratona di Treviso Scarl vuole far diventare protagonista al pari dei maratoneti di fama che arriveranno in provincia. Nell'ambito del progetto quinquennale che si concluderà nel 2018, con le celebrazioni per il Centenario della Grande Guerra a Vittorio Veneto, gli organizzatori vogliono abbandonare il più possibile la Pontebbana e mettere in luce zone, aree, angoli della provincia che portano, il segno, indelebile e glorioso, della Prima Guerra Mondiale. Un ricordo sempre vivo. E che la Treviso Marathon vuole onorare con il passaggio proprio vicino a questi cippi di memoria storica. “Da sempre crediamo nella valorizzazione della nostra provincia anche e soprattutto attraverso lo sport – conclude Zanetti – e la Treviso Marathon è proprio espressione di questa terra, la cui memoria è giusto sia onorata. Ai tre concetti chiave dell'edizione 2014, aggiungiamo dunque la memoria. Non un freno, ma anzi una spinta per guardare al futuro, anche il nostro, con entusiasmo e voglia di fare. Crediamo che oltre al maratoneta sia importante prestare attenzione anche a tutto l'entourage che l'accompagna e che, oltre all'evento sportivo, potrà godersi le nostre bellezze paesaggistiche, architettoniche, storiche ed enogastromiche. Promuovere la Treviso Marathon è promuovere anche il nostro territorio”.