Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/203: GARY WOODLAND ╚ IL RE DEL PHOENIX OPEN

Vittoria allo spareggio, tra invasioni di campo e commoventi dediche


SCOTTSDALE (ARIZONA - USA) - dall’1 al 4 febbraio. È sul percorso del TPC, la sfida Waste Management Phoenix, l’Open supportato dalla Gestione dei Rifiuti, che, strano a dirsi, nell'economia dell'Arizona vale 389 milioni di dollari. Il montepremi è di 6.900.000 dollari,...continua

Cronaca
PILLOLE DI GOLF/202: AL FARMERS INSURANCE ╚ IL GIORNO DI JASON DAY

Nel torneo al Torrey Pines si rivede anche il vero Tiger Woods


In California, nei due percorsi del Golf Torrey Pines, entrambi Par 72, si è giocato dal 25 al 28 gennaio, l’Open sostenuto dalla potente “Assicurazione Agricoltori” americana, con montepremi di 6.900.000 dollari, 1.200.000 dei quali, destinati al vincitore. Il Torrey...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/17: GARDAGOLF COUNTRY CLUB

Sulle colline attorno al lago si disputerÓ l'Open d'Italia


SOIANO DEL LAGO - È recente la notizia che l’Open d’Italia 2018 è stato assegnato a Gardagolf; andiamo ora a vedere dal vicino questo Club, la cui scelta è stata apprezzata dal gotha dirigenziale dell’European Tour.Di progetto squisitamente inglese (Cotton,...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Dotto (lista Genty) dichiarato incompatibile: o ai Trecento o all'asilo Appiani

PRIMO CONSIGLIO COMUNALE ED ╚ BAGARRE SULLE NOMINE

Gorza beffata per la vicepresidenza, Sel e Pd annunciano ricorso


TREVISO - Primo consiglio comunale ed è subito bagarre. Dopo il concerto inaugurale, si è aperto la prima seduta dell'assemblea di Palazzo dei Trecento. Il primo intoppo per la nuova amministrazione si presenta sull'elezione dei due vicepresidenti del consiglio comunale: secondo lo Statuto devono essere designati uno dalla maggioranza ed uno dall'opposizione. Dalle fila della minoranza vengono indicati due nomi: Alessandro Gnocchi, ex candidato sindaco del Movimento 5 stelle, e Giancarlo Iannicelli, per la Lista Gentilini, Lega e Pdl. La maggioranza, invece, propone Pretty Gorza. Nella votazione, ad appello nominale segreto, Gnocchi ottiene 12 voti, Iannicelli 10 e Gorza solo 9. Secondo l'interpretazione dello statuto da parte del segretario comunale Otello Paraluppi, sono eletti i primi due candidati, che hanno ottenuto più voti, indipendentemente se rappresentino maggioranza ed opposizione. Esclusa dunque Gorza: Sel e Pd, però, non ci stanno e preannunciano un ricorso la Tar contro la decisione del segretario.

Polemiche anche per l'incompatibilità di Antonio Dotto: il consiglier eletto nelle fila della lista Gentini, è anche presidente dell'Ipad Appiani Turazza. Nonostante la difesa dei colleghi di minoranza, il Consiglio comunale ha votato per l'incompatibilità: Dotto avrà dieci giorni di tempo per decidere se tenere la carica a palazzo dei Trecento oppure continuare a guidare l'Ipab.