Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/194: IN SUDAFRICA IL PENULTIMO ATTO DELL'EUROPEAN TOUR

Vittoria per l'indolo di casa Brendan Grace


Dopo il Turkish Open, giocato ad Antalya la scorsa settimana e conquistato da Justin Rose, siamo ora al Gary Player GC di Sun City (par 72) in Sudafrica, dove, dal 9 al 12 novembre, si disputa il Nedbank Golf Challenge penultimo atto dell’European Tour, e settimo degli otto eventi delle Rolex...continua

Cronaca
PILLOLE DI GOLF/193: IN OMAN SI CONCLUDE LA CORSA DEL CHALLENGE

In palio la "carta" per l'European Tour


MUSCAT - Ricordiamo brevemente cos’è il Challenge, chiamato un tempo Satellite. È un Tour organizzato dal PGA European Tour, con la serie di tornei di golf professionali. È finalizzato allo sviluppo e alla promozione degli atleti al Tour europeo, che si classificano in...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/192: JUSTIN ROSE, RIMONTA VINCENTE IN CINA

Il Wgc di Shanghai si decide solo nel giro finale


SHANGHAI - Sul percorso dello Sheshan International GC (par 72), a Shanghai, dal 26 al 29 ottobre, si è giocato il quarto e ultimo torneo stagionale, del World Golf Championship, il mini circuito mondiale, a cui sono stati ammessi appena 78 concorrenti, solo i grandi. Com’è...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Dotto (lista Genty) dichiarato incompatibile: o ai Trecento o all'asilo Appiani

PRIMO CONSIGLIO COMUNALE ED ╚ BAGARRE SULLE NOMINE

Gorza beffata per la vicepresidenza, Sel e Pd annunciano ricorso


TREVISO - Primo consiglio comunale ed è subito bagarre. Dopo il concerto inaugurale, si è aperto la prima seduta dell'assemblea di Palazzo dei Trecento. Il primo intoppo per la nuova amministrazione si presenta sull'elezione dei due vicepresidenti del consiglio comunale: secondo lo Statuto devono essere designati uno dalla maggioranza ed uno dall'opposizione. Dalle fila della minoranza vengono indicati due nomi: Alessandro Gnocchi, ex candidato sindaco del Movimento 5 stelle, e Giancarlo Iannicelli, per la Lista Gentilini, Lega e Pdl. La maggioranza, invece, propone Pretty Gorza. Nella votazione, ad appello nominale segreto, Gnocchi ottiene 12 voti, Iannicelli 10 e Gorza solo 9. Secondo l'interpretazione dello statuto da parte del segretario comunale Otello Paraluppi, sono eletti i primi due candidati, che hanno ottenuto più voti, indipendentemente se rappresentino maggioranza ed opposizione. Esclusa dunque Gorza: Sel e Pd, però, non ci stanno e preannunciano un ricorso la Tar contro la decisione del segretario.

Polemiche anche per l'incompatibilità di Antonio Dotto: il consiglier eletto nelle fila della lista Gentini, è anche presidente dell'Ipad Appiani Turazza. Nonostante la difesa dei colleghi di minoranza, il Consiglio comunale ha votato per l'incompatibilità: Dotto avrà dieci giorni di tempo per decidere se tenere la carica a palazzo dei Trecento oppure continuare a guidare l'Ipab.