Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/219: DAI CONTI CORRENTI AL GREEN, LA SFIDA DEI BANCARI

A Ca' della Nave il torneo tra gli istituti di credito europei


MARTELLAGO - Patrocinato dalla Federazione Italiana Golf, c’è stato, al Circolo del Golf di Cà della Nave, l’incontro di Golf interbancario, tra i dipendenti degli istituti di credito d’Europa, il 17esimo, che ha impegnato il Club ospitante per cinque giornate. Si...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/218: UN GRANDE MOLINARI INFIAMMA L'OPEN D'ITALIA

La vittoria finale, per˛, va per un colpo al danese Olesen


SOLANO DEL LAGO (BS) - Eccoci arrivati all’Open d’Italia, il tanto atteso appuntamento, il maggiore del Golf italiano. Prologo domenica 27, in piazza Malvezzi e sul lungolago Cesare Battisti a Desenzano, era festa grande a Soiano del Lago: entusiasmo, curiosità, musica e...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/217: IL GOLF FINALMENTE VA IN TELEVISIONE

Sul campo di Ca' della Nave registrata la trasmissione di Bucarelli e Lanza


MARTELLAGO - È ben noto il disappunto del golfista che non è abbonato Sky, per non aver l’opportunità di vedere in chiaro le partite di golf nei programmi nazionali, seppur costretto a pagare il canone Rai. Non saprei a cosa ascrivere questo svantaggio sulla testa degli...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Dotto (lista Genty) dichiarato incompatibile: o ai Trecento o all'asilo Appiani

PRIMO CONSIGLIO COMUNALE ED ╚ BAGARRE SULLE NOMINE

Gorza beffata per la vicepresidenza, Sel e Pd annunciano ricorso


TREVISO - Primo consiglio comunale ed è subito bagarre. Dopo il concerto inaugurale, si è aperto la prima seduta dell'assemblea di Palazzo dei Trecento. Il primo intoppo per la nuova amministrazione si presenta sull'elezione dei due vicepresidenti del consiglio comunale: secondo lo Statuto devono essere designati uno dalla maggioranza ed uno dall'opposizione. Dalle fila della minoranza vengono indicati due nomi: Alessandro Gnocchi, ex candidato sindaco del Movimento 5 stelle, e Giancarlo Iannicelli, per la Lista Gentilini, Lega e Pdl. La maggioranza, invece, propone Pretty Gorza. Nella votazione, ad appello nominale segreto, Gnocchi ottiene 12 voti, Iannicelli 10 e Gorza solo 9. Secondo l'interpretazione dello statuto da parte del segretario comunale Otello Paraluppi, sono eletti i primi due candidati, che hanno ottenuto più voti, indipendentemente se rappresentino maggioranza ed opposizione. Esclusa dunque Gorza: Sel e Pd, però, non ci stanno e preannunciano un ricorso la Tar contro la decisione del segretario.

Polemiche anche per l'incompatibilità di Antonio Dotto: il consiglier eletto nelle fila della lista Gentini, è anche presidente dell'Ipad Appiani Turazza. Nonostante la difesa dei colleghi di minoranza, il Consiglio comunale ha votato per l'incompatibilità: Dotto avrà dieci giorni di tempo per decidere se tenere la carica a palazzo dei Trecento oppure continuare a guidare l'Ipab.