Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

24 detenuti impiegati nelle attivitÓ dalla falegnameria all'informatica

LA COOP. SOC. ALTERNATIVA DA LAVORO IN CARCERE

Un impiego abbassa i costi sociali e riduce dell'80%la recidiva


TREVISO - Da detenuti a uomini che con il lavoro ridisegnano il loro inserimento nella società. E' questo l'intento della Legge 193/2000 cosiddetta "Legge Smuraglia" insieme di quelle norme  "Per favorire l'attività lavorativa dei detenuti" che ha permesso alla Cooperativa Sociale L'Alternativa Ambiente di assumere 24 detenuti, già inseriti nel polo occupazionale della casa circondariale di Santa Bona a Treviso.

Lo status di lavoratore, un minimo salario rappresentano un riconoscimento importante per un detenuto che deve già scontare la restrizione della libertà personale. Un traguardo personale che, inoltre, abbassa i costi sociali di mantenimento delle famiglie all'esterno e, è stato verificato, diminuisce la recidiva del 80%.

Il polo attualmente è suddiviso in vari settori quali, la falegnameria per la produzione in particolare di arnie, l’incisione del vetro, la riparazione di attrezzature elettroniche, l’assemblaggio di contenitori per la raccolta differenziata dei rifiuti, l’assemblaggio di apparecchiature elettriche, la digitalizzazione per l’archiviazione di documenti.


Galleria fotograficaGalleria fotografica