Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/190: L'OPEN D'ITALIA 2017 È DA RECORD

Davanti a 73mila spettatori, vince l'inglese Hatton


MONZA - Eccoci giunti all’attesissimo evento, la manifestazione golfistica cardine sul territorio italiano! Preceduto da festeggiamenti, si è celebrato, dal 12 al 15 ottobre il 74° Open d’Italia, al Golf Club Milano. I più forti professionisti mondiali di Golf si son...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/189: CAMPI PRATICA, COLONNA PORTANTE DELLO SPORT

A Ca' della Nave il torneo dell'associazione dei club


MARTELLAGO - È con simpatia, che sabato 30 settembre il Golf Club Cà della Nave ha accolto l’Associazione Campi Pratica per una gara stableford a tre categorie, settima degli otto incontri della serie TROFEO, che a turno ogni Circolo appartenente all’associazione,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/188: TUTTO PRONTO PER L'OPEN D'ITALIA 2017

Al Parco di Monza il torneo del massimo circuito europeo


TREVISO - Il 74° Open d’Italia sta per andare in scena; è il principale evento sportivo nazionale legato alla Ryder Cup 2022, la sfida fra Europa e Stati Uniti, in programma fra cinque anni al Marco Simone Golf & Country Club. È il primo Open d’Italia con un...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

L'anno scorso assunti in pianta stabile 68 addetti

DUECENTOMILA EURO DALLA PROVINCIA PER STABILIZZARE I PRECARI

Incentivi alle aziende che trasformano in fissi i contratti a termine


TREVISO - La Provincia di Treviso lancia il nuovo bando per la “Stabilizzazione dei rapporti di Lavoro”. L'iniziativa, varata con successo nel 2012 e proposta nuovamente nel “Documento per il lavoro 2013” approvato dal Consiglio provinciale lo scorso aprile, prevede incentivi per gli imprenditori che rendono stabil contratti precari. Allo scopo, l'amministrazione provinciale ha definito uno stanziamento complessivo di 200mila euro. I "bonus" partono da duemila euro per ogni lavoratore. L'incentivo sarà maggiorato di mille euro se: il dipendente è al terzo contratto precario nella stessa azienda, se la stabilizzazione avviene prima della metà della durata del contratto in essere o se, nella trasformazione a tempo indeterminato, un part-time diventa a tempo pieno. Duemila euro aggiuntivi, invece, per chi rende fisso l'impiego di precari tra i 30 e i 39 anni. Nella passata edizione lo stanziamento previsto era andato esaurito in pochi giorni, portando alla stabilizzazione di 68 lavoratori. 

“La Provincia tiene fede agli impegni presi in Consiglio provinciale, insieme a tutti gli attori del territorio e rifinanzia dunque un progetto che ha dato grandi risultati", spiega il presidente dell'ente, Leonardo Muraro. “Il bando ha avuto successo e lo riproponiamo – aggiunge Michele Noal, assessore provinciale al Lavoro – certi di poter aiutare aziende e cittadini”.