Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

"Il taglio avrebbe consentito di risparmiare appena l'uno per cento"

LA CONSULTA SALVA LE PROVINCIE, MURARO: "BATTAGLIA VINTA"

Il presidente: "E' necessaria una riforma complessiva dello Stato"


TREVISO - La Corte Costituzionali salva le Provincie. La Consulta ha annullato il taglio degli enti avviato dal governo Monti, accogliendo il rilievo di legittimità costituzionale sollevato da alcune regioni e stabilendo che una simile materia non può essere regolata per decreto. Esulta Leonardo Muraro, presindente della Provincia di Treviso e numero due dell'Unione nazionale Provincie italiane: "Con questa sentenza abbiamo la certezza di poter continuare a lavorare". Il leader dell'amministrazione ribadisce peraltro di non essere favorevole ad una riforma complessiva dell'ordinemanto dello Stato, ma sottolinea come non possano essere colpite solo le Provincie, che rappresentano non più dell'uno per cento dei costi della macchina statale. Ed il presidente non risparmia una frecciata anche alla Regione "che ha voluto anticipare la riforma, appropriandosi di alcune nostre deleghe". Il presidente del Consiglio, Enrico Letta, ha comunque annunciato l'intenzione del governo di presentare al più presto un disegno di legge costituzionale per abolire le amministrazioni provinciali.
Vi riproponiamo l'intervista a Leonardo Muraro, andata in onda nel corso di Buongiorno Veneto Uno.