Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Dopo la giornata d'apertura, l'ippodromo trevigiano riaccende le luci

PREMIO BIASUZZI E CORSA TRIS: AL VIA IL WEEKEND DEL SANT'ARTEMIO

Appuntamento domenica 7 luglio: favoriti Rain del Brenta e Ramirez Bi


TREVISO - Sulle ali dell’entusiasmante giornata d’apertura, che ha consentito a Mack Grace Sm di frantumare il record della pista all’eccezionale media di 1.10.8, l’ippodromo del Sant’Artemio riaccende le luci per un’altra ricca ed interessante riunione interamente dedicata alla famiglia Biasuzzi, che premierà i vincitori di tutte le corse. Nel nome di Sante Biasuzzi si correrà l’evento più importante e remunerativo della serata, un confronto riservato ad ottimi anziani appartenenti alle categorie B e C sulla distanza del miglio. Nove i cavalli al via con la concreta possibilità che sia Mauro Biasuzzi, in sediolo al proprio porta colori Maigret Bi, a centrare la vittoria. Il figlio di Lemon Dra è reduce da un quinto posto nel Città di Treviso, alla media di 1.11.8, ed è molto ben sistemato al due di partenza, una condizione che potrà permettergli di respingere gli assalti dell’ospite Olimpionoco, Vecchione alla guida, e del locale Ortolano Jet. Occhio poi a No Reply dal quale ci si aspetta un ritorno in tempi brevi ai fasti, neanche tanto lontani, che lo hanno portato a primeggiare in diverse piste italiane. Difficile prevedere un inserimento del mal posizionato Only One Glory così come per la pur ben appostata La Griffe Bi. Incognite remunerative potrebbero essere Loren Ek ed Orsa Jet, mentre concediamo l’appello ad Ocean Twelve dopo la sconsiderata prestazione di sette giorni orsono. Il convegno avrà inizio alle ore 20.10, in pista buoni indigeni di tre anni, qui Rain del Brenta, reduce da due piazzamenti ed una vittoria a Trieste, rappresenta una base di buona affidabilità, subito dopo il quattro anni Paco punta a conquistare la quinta vittoria dell’anno sul doppio chilometro del premio Cantiere di Paese. Cinque gli eventi inseriti nella programmazione dell’ippica nazionale, uno di questi, il premio Cantiere di Trevignano, sarà anche TRIS straordinaria. Una corsa di difficile interpretazione, con diciotto cavalli di tre anni partecipanti non della migliore qualità. Consegnamo il pronostico a Rocky Bgs, secondo al debutto sulla pista ed interpretato da Massimo Trevellin. Seconda citazione per l’ospite Re D’Elite, per lui terza corsa in carriera dopo un piazzamento al debutto ed una successiva squalifica, mentre Resaca de Nando, forse il più regolare dello schieramento, si ritroverà in terza fila al via e quindi costretto ad una rincorsa che potrebbe anche risultare proibitiva. Rapido Jet, Runaway Nando e Re Kurt Rr possibili sorprese, ma un’attento occhio alle sgambature potrebbe regalare qualche buona idea per una quota ricca. Tra una corsa e l’altra i bimbi presenti all’ippodromo potranno cavalcare i pony messi a disposizione dal Circolo Ippico Fontane e per chi vorrà cenare presso il ristorante panoramico, lo staff del Tamburello proporrà menu a partire da 19 Euro. Questi i favoriti:

 

I: 4 Rain del Brenta- 5 Ramirez Bi

II: 3 Paco- 6 Putnik D’Aghi

III Corner: 5 Runner Roc- 8 Roulette Bi- 10 Ravaneo Spritz

IV Corner: 9 Olivier As- 6 Maxi Lane- 2 One Piece

V Corner: 4 Nandrea- 6 Navajo Rivarco- 1 Osborne Bi

VI: 2 Maigret Bi- 4 Ortolano Jet- 3 Olimpionico

VII TRIS: 3 – 1 – 18 – 15 – 12 - 7

VIII Corner: 9 Passion Barboi- 1 Power Roc- 12 Pinko Ur