Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Iniziano i commenti sull'ipotesi di cambio di proprietà dopo 34 anni

IL BENETTON RUGBY DIVENTA NIKE DAL 2014? ALMENO RESTI A TREVISO

Leonardo Muraro: "Spero in una reazione d'orgoglio dei Benetton"


TREVISO - Dal 2014 il Benetton Rugby si chiamerà Nike? E se sì, dove giocherà? La notizia, lanciata da un quotidiano locale, ha già iniziato a far parlare gli addetti ai lavori ed i commenti naturalmente si moltiplicano. Ecco quello di Leonardo Muraro, presidente dell'Amministrazione Provinciale. "Il rugby a Treviso, assieme al ciclismo, è lo sport certamente più amato: credo che l’obiettivo sia non perdere le strutture sportive già esistenti, parlo della Ghirada e del Monigo. E non dimentico naturalmente il bellissimo scudetto del Marchiol Mogliano. Se poi Benetton ha deciso di uscire anche dal rugby, dopo averlo fatto con il basket e la pallavolo, l’importante è che la squadra non faccia la fine delle altre due. Voglio dire: se oggi i nostri imprenditori non sono più in grado di sostenere grandi iniziative, che almeno la squadra resti nel territorio. Immagino poi che la Nike abbia altri obiettivi, magari avrà quello di una maggiore penetrazione commerciale nella nostra zona, visto che il settore dell’abbigliamento sportivo trevigiano, anche nella zona di Montebelluna, conserva sì una grossa incidenza, ma anche concorrenza. Ed in questo senso mi sentirei un po’ più preoccupato. Io insomma mi auguro che la famiglia Benetton, dopo aver rinunciato alle altre due società sportive, abbia una reazione d’orgoglio."