Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/248: PADRAIG HARRINGTON CAPITANO DELL'EUROPA IN RYDER CUP

Nel 2020 l'irlandese guiderà il team continentale nella sfida agli Usa


ROMA - Sarà l’irlandese Padraig Harrington, a svolgere la missione di Capitano europeo alla Ryder Cup 2020, prossimo appuntamento americano fra Europa e Stati Uniti. Harrington è stato scelto da un Comitato composto dagli ultimi tre capitani del massimo circuito europeo: Paul...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

A Castelbrando un Forum nazionale al fine di prendere decisioni urgenti

MASSIMO COLOMBAN: "NON CI SONO RISORSE? UNA BUGIA DEI NOSTRI POLITICI"

Il presidente ConfAPRI chiama a raccolta industriali e politici


CISON DI VALMARINO - "Risanare l'Italia non è difficile o impossibile, se c'è la determinazione politica dei legislatori". La ripresa, per il nostro Paese, è possibile: ad affermarlo il dottor Massimo Colomban, fondatore della Conferenza permanente di Esperti delle Attività Produttive Italiane che per la prima volta, con tutta la rete ConfAPRI, si riunirà a CastelBrando di Cison di Valmarino (TV) quest'oggi, lunedì 8 luglio, a partire dalle 14,30 in occasione del Forum “Lavoro, Impresa, Paese”. Il momento di alto confronto tra il mondo della politica e quello imprenditoriale è organizzato da ConfAPRI e Apindustria Vicenza e coordinato da Io Per Noi, business forum dell’imprenditoria veneta. "Quando i nostri politici ci dicono che non ci sono risorse, dicono delle bugie. Le risorse ci sono ma vengono dissipate. Ormai siamo vicini a un baratro, serve svoltare subito."

"Ci riuniremo, per la prima volta a livello nazionale, tutti insieme a CastelBrando – continua Massimo Colomban -: saranno presenti centinaia di imprenditori e i rappresentanti di tante associazioni, moderne e innovative, che rappresentano oltre un milione di imprese e parecchi milioni di lavoratori. Vogliamo ribadire, per l’ennesima volta ai nostri legislatori che abbiamo indicato al Parlamento, quelle che sono le misure minime e immediate che vanno attuate, senza più ritardi! Ritardi che porterebbero il malato Italia alla morte. E con la morte dell'impresa, dei lavoratori, del reddito dei cittadini assisteremo alla morte della convivenza e della democrazia!".

 

Tre le azioni da mettere subito in campo per ConfAPRI. «Si inizi tagliando i costi, per passare poi alla razionalizzazione dei processi, eliminando l’eccessiva burocrazia. Terzo, si taglino gli oneri impropri, le tasse sul processo produttivo, incrementando le entrate, che nel caso dell'Italia si tradurrà in un incremento delle imprese, del lavoro e quindi della produzione e dell'export. Questa sequenza non è una nostra scelta, ma un vangelo naturale di buona gestione. Purtroppo i nostri legislatori sembra che non lo sappiano, o fan finta di non capire quello che ConfAPRI va dicendo da oltre un anno, poiché non solo non hanno avviato queste misure, ma al contrario hanno incrementato le tasse, o perlomeno non le hanno ridotte, e quindi si troviamo sempre in una situazione insostenibile».