Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

A Castelbrando un Forum nazionale al fine di prendere decisioni urgenti

MASSIMO COLOMBAN: "NON CI SONO RISORSE? UNA BUGIA DEI NOSTRI POLITICI"

Il presidente ConfAPRI chiama a raccolta industriali e politici


CISON DI VALMARINO - "Risanare l'Italia non è difficile o impossibile, se c'è la determinazione politica dei legislatori". La ripresa, per il nostro Paese, è possibile: ad affermarlo il dottor Massimo Colomban, fondatore della Conferenza permanente di Esperti delle Attività Produttive Italiane che per la prima volta, con tutta la rete ConfAPRI, si riunirà a CastelBrando di Cison di Valmarino (TV) quest'oggi, lunedì 8 luglio, a partire dalle 14,30 in occasione del Forum “Lavoro, Impresa, Paese”. Il momento di alto confronto tra il mondo della politica e quello imprenditoriale è organizzato da ConfAPRI e Apindustria Vicenza e coordinato da Io Per Noi, business forum dell’imprenditoria veneta. "Quando i nostri politici ci dicono che non ci sono risorse, dicono delle bugie. Le risorse ci sono ma vengono dissipate. Ormai siamo vicini a un baratro, serve svoltare subito."

"Ci riuniremo, per la prima volta a livello nazionale, tutti insieme a CastelBrando – continua Massimo Colomban -: saranno presenti centinaia di imprenditori e i rappresentanti di tante associazioni, moderne e innovative, che rappresentano oltre un milione di imprese e parecchi milioni di lavoratori. Vogliamo ribadire, per l’ennesima volta ai nostri legislatori che abbiamo indicato al Parlamento, quelle che sono le misure minime e immediate che vanno attuate, senza più ritardi! Ritardi che porterebbero il malato Italia alla morte. E con la morte dell'impresa, dei lavoratori, del reddito dei cittadini assisteremo alla morte della convivenza e della democrazia!".

 

Tre le azioni da mettere subito in campo per ConfAPRI. «Si inizi tagliando i costi, per passare poi alla razionalizzazione dei processi, eliminando l’eccessiva burocrazia. Terzo, si taglino gli oneri impropri, le tasse sul processo produttivo, incrementando le entrate, che nel caso dell'Italia si tradurrà in un incremento delle imprese, del lavoro e quindi della produzione e dell'export. Questa sequenza non è una nostra scelta, ma un vangelo naturale di buona gestione. Purtroppo i nostri legislatori sembra che non lo sappiano, o fan finta di non capire quello che ConfAPRI va dicendo da oltre un anno, poiché non solo non hanno avviato queste misure, ma al contrario hanno incrementato le tasse, o perlomeno non le hanno ridotte, e quindi si troviamo sempre in una situazione insostenibile».