Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Casier, tre patenti ritirate durante lo scorso fine settimana

IDRAULICO SPOSATO BECCATO A FARE SESSO CON LA LUCCIOLA: DENUNCIATO

Atti osceni in luogo pubblico, nei guai 30enne di Silea


CASIER - E' stato sorpreso con una lucciola romena mentre consumava un rapporto sessuale lungo via Volta, a Casier. E' stato scoperto dai carabinieri in pattuglia e denunciato per atti osceni in luogo pubblico un idraulico 30enne di Silea. L'uomo, sposato, aveva voluto regalarsi una serata di evasione dal menage famigliare: ora dovrà rispondere della sua “scappatella” anche alla Procura. Durante i controlli svolti dai carabinieri della Compagnia di Treviso sono state tre le patenti ritirate, tutte nella zona di San Biagio di Callalta. Nei guai sono finiti un colombiano 31enne residente a Noventa di Piave (1,43 gr/l) che era reduce dal suo compleanno, un operaio 40enne di Vazzola (0,99 gr/l) ed un 34enne di Carbonera (1,20 gr/l). Pittoresche le giustificazioni trovate dai protagonisti: il sudamericano ha riferito di essere stato di ritorno dalla sua festa di compleanno, il 40enne ha spiegato che era prossimo alle nozze e che stava raggiungendo gli amici a Jesolo per festeggiare mentre il 34enne ha detto ai militari che stava semplicemente andando a fare rifornimento all'auto. Un 23enne di San Biagio è stato infine denunciato per porto di oggetti atti ad offendere: nel bagagliaio della sua auto, durante un controllo, è stato sorpreso con una mazza da baseball.