Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/248: PADRAIG HARRINGTON CAPITANO DELL'EUROPA IN RYDER CUP

Nel 2020 l'irlandese guiderà il team continentale nella sfida agli Usa


ROMA - Sarà l’irlandese Padraig Harrington, a svolgere la missione di Capitano europeo alla Ryder Cup 2020, prossimo appuntamento americano fra Europa e Stati Uniti. Harrington è stato scelto da un Comitato composto dagli ultimi tre capitani del massimo circuito europeo: Paul...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Casier, tre patenti ritirate durante lo scorso fine settimana

IDRAULICO SPOSATO BECCATO A FARE SESSO CON LA LUCCIOLA: DENUNCIATO

Atti osceni in luogo pubblico, nei guai 30enne di Silea


CASIER - E' stato sorpreso con una lucciola romena mentre consumava un rapporto sessuale lungo via Volta, a Casier. E' stato scoperto dai carabinieri in pattuglia e denunciato per atti osceni in luogo pubblico un idraulico 30enne di Silea. L'uomo, sposato, aveva voluto regalarsi una serata di evasione dal menage famigliare: ora dovrà rispondere della sua “scappatella” anche alla Procura. Durante i controlli svolti dai carabinieri della Compagnia di Treviso sono state tre le patenti ritirate, tutte nella zona di San Biagio di Callalta. Nei guai sono finiti un colombiano 31enne residente a Noventa di Piave (1,43 gr/l) che era reduce dal suo compleanno, un operaio 40enne di Vazzola (0,99 gr/l) ed un 34enne di Carbonera (1,20 gr/l). Pittoresche le giustificazioni trovate dai protagonisti: il sudamericano ha riferito di essere stato di ritorno dalla sua festa di compleanno, il 40enne ha spiegato che era prossimo alle nozze e che stava raggiungendo gli amici a Jesolo per festeggiare mentre il 34enne ha detto ai militari che stava semplicemente andando a fare rifornimento all'auto. Un 23enne di San Biagio è stato infine denunciato per porto di oggetti atti ad offendere: nel bagagliaio della sua auto, durante un controllo, è stato sorpreso con una mazza da baseball.