Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/203: GARY WOODLAND ╚ IL RE DEL PHOENIX OPEN

Vittoria allo spareggio, tra invasioni di campo e commoventi dediche


SCOTTSDALE (ARIZONA - USA) - dall’1 al 4 febbraio. È sul percorso del TPC, la sfida Waste Management Phoenix, l’Open supportato dalla Gestione dei Rifiuti, che, strano a dirsi, nell'economia dell'Arizona vale 389 milioni di dollari. Il montepremi è di 6.900.000 dollari,...continua

Cronaca
PILLOLE DI GOLF/202: AL FARMERS INSURANCE ╚ IL GIORNO DI JASON DAY

Nel torneo al Torrey Pines si rivede anche il vero Tiger Woods


In California, nei due percorsi del Golf Torrey Pines, entrambi Par 72, si è giocato dal 25 al 28 gennaio, l’Open sostenuto dalla potente “Assicurazione Agricoltori” americana, con montepremi di 6.900.000 dollari, 1.200.000 dei quali, destinati al vincitore. Il Torrey...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/17: GARDAGOLF COUNTRY CLUB

Sulle colline attorno al lago si disputerÓ l'Open d'Italia


SOIANO DEL LAGO - È recente la notizia che l’Open d’Italia 2018 è stato assegnato a Gardagolf; andiamo ora a vedere dal vicino questo Club, la cui scelta è stata apprezzata dal gotha dirigenziale dell’European Tour.Di progetto squisitamente inglese (Cotton,...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Venerdý la mostra Megaposter di Massimo Breda e l'installazione di Anna Poletti

UN WEEKEND DI ARTE, MUSICA E MODA ALLO SPAZIO PARAGGI

Sabato sera performance musicale a due voci


TREVISO - (ag) Due gli appuntamenti previsti per questo weekend allo Spazio Paraggi per la rassegna Summershow – Art, music & Fashion, che continua fino al 27 luglio 2013.

Venerdì 12 luglio alle ore 21.00 inaugura la mostra di Massimo Breda “Megaposter - eventi immaginari”, un progetto grafico che gioca con le nostre reminescenze alla ricerca dipassioni, suoni e immaginari sociali e individuali. I Megaposter richiamano in chi osserva suggestioni collettive come è inevitabile per un linguaggio – quello della cartellonistica – che è di per se stesso pop, e perciò di tutti.

I manifesti sono concepiti secondo le regole della comunicazione visiva: contengono tutte le informazioni necessarie per raggiungere il luogo o informarsi sull’evento. Ma - e qui inizia il gioco - la città è immaginaria e l’evento si è già svolto in una delle città invisibili descritte da Italo Calvino.

Sempre venerdì sera verrà presentata “Indossarte!”, un’installazione di Anna Poletti, che consiste in un meccanismo girevole con abiti volanti che sarà attivato direttamente dallo spettatore.

Sabato 13 luglio, ore 21, lo Spazio Paraggio ospita “A talk about” un evento di improvvisazione a due voci che intende approfondire la relazione di ascolto e di comunicazione. La performance musicale è un lavoro di Eleonora Biasin basato sull'elaborazione di interviste accompagnate dal vivo dall'improvvisazione vocale della cantante e di Enrica Bacchia.

Ingresso su prenotazione 

Per info www.spazioparaggi.it