Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Vazzoler: "Vogliano 3 mila abbonati, allora potremmo giocare al Palaverde"

TVB PARTECIPERÀ ALLA DNB: SI ATTENDE IL CONSIGLIO FEDERALE

Entrano in società grandi ex come Iacopini e Pittis


TREVISO - Si attende il Consiglio Federale del 17 ma la tendenza è quella di partecipare alla Dnb. Questo è ciò che è emerso dalla conferenza stampa di questa sera alla Loggia dei Cavalieri di Treviso Basket. Sfumata la possibilità della Legadue, l'attività proseguirà nel campionato in cui, con ogni probabilità, la Fip ripescherà Treviso. E' d'accordo lo sponsor EDe' Longhi, sono d'accordo anche i soci di UniVerso Treviso, naturalmente con un adeguamento in basso delle quote. Il campo sarà il Palaverde solo, lo dice il presidente Paolo Vazzoler, "la tifoseria dimostrerà la passione e l'attaccamento che ci attendiamo: se alla Fortitudo vogliono fare 4 mila abbonamenti, qui ne vorremmo 3 mila." L'alternativa sarà non il Natatorio, per le ridotte dimensioni del campo, ma probabilmente Ponzano. E' previsto in società anche il ritorno di Ricky Pittis e di Massimo Iacopini, non quello di Claudio Coldebella, che sta per firmare il contratto di direttore generale della nuova Legadue. In quanto al fallimento delle trattative per l'acquisizione di una società di Legadue, Vazzoler ha confermato che è stato fatto tutto il possibile, con anche la redazione di un contratto preliminare, ma i tre interlocutori per un motivo o per l'altro ci hanno ripensato.