Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/227: JUSTIN THOMAS SENZA RIVALI AL BRIDGESTONE INVITATIONAL

Il terzo evento del circuito World Golf Championship


AKRON (USA) - È Francesco Molinari a godere il favore degli spettatori. Lo divide con il leader mondiale Dustin Johnson, che di WGC ne ha già conquistati cinque. Anche Tiger Woods, riemerso grazie alla bella prestazione nell’Open Championship, è atteso con...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/226: UN BEL COMPLEANNO FESTEGGIATO SUL FAIRWAY

Torneo e party in onore di Luigino Conti, patron di Ca' della Nave


MARTELLAGO - Una Louisiana a due, per festeggiare il genetliaco di Luigino Conti, direttore del Club Cà della Nave, persona che sa farsi benvolere.Luigino, che ormai da tre anni ha assunto la dirigenza del Circolo trovando nel suo cammino un mare di difficoltà, è riuscito a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/225: CON L'ACI SI GIOCA NEL BOSCO DELLA SERENISSIMA

Al Golf Cansiglio il torneo promosso dall'Automobile Club


TAMBRE D'ALPAGO - L’Automobile Club d’Italia ha cura dei propri soci: al di là del suo compito d’istituto su tutto quanto è attinente all’automobile, mette a loro disposizione un Campionato italiano di Golf, che gira da aprile ad agosto, su 28 tra i...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Monitorati i centri e le arterie principali per disincentivare la guida in stato di ebrezza

CONTROLLI A TAPPETO SULLE STRADE DELLA PROVINCIA

550 persone identificate dai Carabinieri la scorsa notte


TREVISO - Intensa l'attività di controllo da parte della compagnia dei carabinieri di Treviso nelle ultime 24 ore. Sono 350 i veicoli controllati, 550 le persone identificate delle quali 52 sottoposte a misure particolari di sorveglianza. Questo il bilancio del servizio di presidio sulle arterie principali della provincia, che ha visto impegnati 100 militari dell'Arma e anche il nucleo elicottero. Nel corso del servizio, in particolare, sono state effettuate 19 contravvenzioni, 8 denunce a piede libero e ritirate 5 patenti.

Particolare attenzione è rivolta al controllo del tasso alcolico dei conducenti per evitare che uomini e donne si mettano alla guida a rischio della sicurezza pubblica. La scorsa notte nella Treviso-Mare, all'altezza di Roncade, è stato fermato dai carabinieri un cameriere di Monselice 45enne a bordo della sua 500. L'uomo, che probabilmente aveva finito il suo turno di lavoro e si stava recando al mare è stato trovato con un tasso alcolico del valore, prima di 1,16 e al secondo controllo di 1,18.

A Revine Lago i carabinieri hanno fermato un 33 enne polacco, trovato alla guida in stato di ebbrezza alcolica con un tasso di oltre il 2,8 g/l che è valso all'uomo il ritiro della patente e il sequestro del veicolo.

Intanto l'attività di monitoraggio proseguirà durante tutto il fine settimana, come conferma ai nostri microfoni il comandante della compagnia dei carabinieri di Treviso Claudio Papagno