Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/248: PADRAIG HARRINGTON CAPITANO DELL'EUROPA IN RYDER CUP

Nel 2020 l'irlandese guiderà il team continentale nella sfida agli Usa


ROMA - Sarà l’irlandese Padraig Harrington, a svolgere la missione di Capitano europeo alla Ryder Cup 2020, prossimo appuntamento americano fra Europa e Stati Uniti. Harrington è stato scelto da un Comitato composto dagli ultimi tre capitani del massimo circuito europeo: Paul...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Incidente mortale ad Altivole: la vittima si chiamava Apollonia Pandolfo, 57 anni

MOGLIE MUORE TRA LE LAMIERE DELL'AUTO GUIDATA DAL MARITO

La vettura è andata a schiantarsi contro una spalletta in cemento


CASTELFRANCO VENETO – (gp) Tragedia della strada ad Altivole. Apollonia Pandolfo, 56enne di Castelfranco Veneto, è morta sul colpo in un incidente stradale avvenuto qualche minuto prima dell'1.30 all'altezza di via Canesella lungo la provinciale 667 che collega Castelfranco Veneto a Caerano San Marco. La donna si trovava sul lato passeggero della Lancia Thesis guidata dal marito Angelo Frasson, 62 anni, che per cause ancora in corso di accertamento da parte degli agenti della Polizia Stradale di Castelfranco Veneto è uscita di strada lungo un rettilineo andando a schiantarsi contro una spalletta in cemento di un'abitazione. Sull'asfalto nessun segno di frenata o di sbandata improvvisa, quindi tutto farebbe supporre a un colpo di sonno fatale. Nonostante i soccorsi immediati del Suem 118, per la donna non c'è stato nulla da fare. Il marito, sotto choc, è stato portato per accertamenti all'ospedale di Castelfranco Veneto. Le sue condizioni comunque non destano preoccupazione e nelle prossime ore verrà sentito dagli agenti della Polstrada per chiarire la dinamica del sinistro.