Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Incontro a Revine Lago per censire cavi e teleferiche spesso non denunciati

SOCCORRITORI E SINDACI INSIEME PER PARLARE DI SICUREZZA IN VOLO

illustrati i lavori dei volontari edei sanitari degli ultimi tre anni


REVINE LAGO – (gp) I soccorritori della Stazione delle Prealpi Trevigiane hanno incontrato a Revine Lago gli amministratori comunali dei territori in cui sono chiamati a intervenire dal 118 in caso di emergenza in montagna o ambiente impervio. Diverse le finalità dell'incontro cui hanno preso parte, oltre al delegato del Soccorso alpino Dolomiti Bellunesi (che comprende anche le due Stazioni trevigiane, Pedemontana del Grappa e Prealpi Trevigiane appunto), i sindaci o gli assessori di riferimento dei Comuni di Revine Lago, Cappella Maggiore, Cison di Valmarino, Tarzo, Refrontolo, Vidor, Valdobbiadene, Cordignano. Innanzitutto sono state ricordate la struttura operativa e le norme legislative che regolano l'operatività del Soccorso alpino, poi capo e vicecapo hanno presentato il personale della Stazione delle Prealpi Trevigiane, che conta 22 volontari, compresi un'unità cinofila, un medico e un infermiere. Sono stati illustrati la reperibilità, in funzione 24 ore su 24 per 365 giorni all'anno, gli interventi degli ultimi 3 anni (19 nel 2011, 17 nel 2012, 8 nel 2013 fino a oggi), le esercitazioni di formazione, la prevenzione attuata attraverso lezioni teoriche e pratiche con i bambini delle elementari, nonchè il supporto alle Stazioni contermini, pedemontana e bellunesi, in caso di soccorsi su zone confinanti. Infine ai sindaci è stata chiesta collaborazione concreta per il censimento, attualmente in corso a livello regionale, sugli ostacoli al volo, ovvero la registrazione di cavi e teleferiche, spesso non denunciati, che mettono a rischio la vita di chi interviene con l'elicottero.