Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Appuntamento per gli spadisti sabato 7 settembre per “Lame sotto la Loggia”

LAME TREVIGIANE: STAGIONE DA INCORNICIARE

Vittorie regionali di Spinelli tre le giovanissime e di Baruda Cavattoni


TREVISO - Le Lame Trevigiane maestro Ettore Geslao chiudono la stagione 2012-2013 con un bilancio positivo. L’arrivo di un tecnico di esperienza come Roberto Di Matteo ha fatto fare un passo in avanti a staff ed atleti del club presieduto da Marco Franceschini, portando in bacheca alcuni eccellenti risultati: le vittorie regionali di Alice Ilde Spinelli nella categoria giovanissime e di Baruda Cavattoni tra i maschietti, la conquista della Coppa Italia Master di Marzia Pelà (che chiude l’annata prima del ranking) o ancora lo splendido terzo posto di Sandro Ranuzzi agli Europei di Terni, prima di laurearsi anche campione regionale Master.

Da non dimenticare l’eccellente esordio nell’organizzazione del Trofeo Ettore Geslao, gara Open Regionale, per la prima volta nella Marca: successo di iscritti e di pubblico.

Ora dopo, la pausa estiva, gli spadisti trevigiani si ritroveranno sabato 7 settembre per “Lame sotto la Loggia”, manifestazione ideata dal maestro Geslao per portare la scherma in piazza a Treviso, mentre il giorno successivo, domenica 8, le pedane saranno allestite in piazza Indipendenza, per la Giornata dello Sport, organizzata dal Comune. La prossima stagione, poi, porterà una significativa novità: Oderzo accoglie la scherma. Da settembre, infatti, al Collegio salesiano Brandolini partiranno dei corsi completamente gratuiti di avvicinamento alla disciplina targati Lame Trevigiane. Inoltre l’opera di propaganda proseguirà, come gli anni passati, con il progetto “Scherma nelle Scuole”, estendendosi, oltre che al centro città, fino a Carbonera e Dosson di Casier. In corso di definizione anche lezioni specifiche per i Master (atleti dai 30 anni in su), che smessi i panni dell’ufficio, vogliono scaricare le tensioni in pedana.