Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

ASCOLTA AUDIO: La giunta inizia con la pedonalizzazione: chiusa anche via Inferiore

CENTRO STORICO SENZ'AUTO: SI PARTE DA PONTE SAN FRANCESCO

Ztl invece nelle vie Bailo, Bianchetti, Cornarotta e Calmaggiore


TREVISO – (gp) Dopo la rivoluzione dei parcheggi e la nuova tariffazione del trasporto pubblico, la giunta comunale ha deliberato le prime chiusure del centro storico alle auto. In vista della progressiva pedonalizzazione, che verrà stabilita in concerto con i cittadini e le associazione di categoria, si partirà già da questo weekend, o al massimo dal prossimo, con il divieto di circolazione delle auto su Ponte San Francesco nei pomeriggi di sabato e domenica dalle 14 alle 20. La fase di sperimentazione fino al 31 ottobre sarà attuata anche per la pedonalizzazione di via Inferiore (che i commercianti avevano già chiesto di chiudere alla precedente amministrazione) e l'istituzione di zone a traffico limitato in via Bailo (di fronte a Ca' Sugana), via Cornarotta, via Bianchetti e via Calmaggiore. In realtà le ztl già esistono in queste strade del centro storico, ma la nuova giunta vigilerà sul rispetto delle norme con l'istallazione dei radar in dotazione all'amministrazione per controllare i flussi di traffico anomalo e far scattare in seguito maggiori controlli della polizia locale e le relative sanzioni per i trasgressori. Il passaggio dei carabinieri (che avranno tre stalli riservati), le operazioni di carico e scarico con un parcheggio apposito e il transito dei disabili (che avranno due stalli dedicati) saranno comunque garantiti. Ma non è tutto. Il vicesindaco Roberto Grigoletto ha dato disposizione alla polizia locale di controllare nel giro di una settimana i circa 350 stabili di proprietà del Comune e di privati che risultano abbandonati. I sopralluoghi serviranno per monitorare la situazione di rifiuti abbandonati in queste aree. Dati alla mano, la giunta farà partire la diffida di pulizia ai diretti interessati per poi far scattare le sanzioni.


Galleria fotograficaGalleria fotografica