Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/231: A BIELLA IL CAMPIONATO DEI GIOVANI TALENTI DEDICATO A TEODORO SOLDATI

Lucas Fallotico vince il 12░ Reply International under 16


BIELLA - A ospitare la gara è il Golf Club “Le Betulle”, campo realizzato alla fine degli anni 50 sulla collina morenica della Serra, la più lunga d’Europa, un ambiente ideale per il golf. Situato a un’altitudine di 590 metri slm, Il Campo, è un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/230: ANDREA PAVAN VINCE IL REAL CZECH MASTERS

Primo successo sull'European Tour del romano


PRAGA - È il primo successo sull’European Tour di Andrea Pavan, che già si era imposto in quattro occasioni sul Challenge Tour. Il 29enne romano ha vinto, 22 colpi sotto il par del campo, il Real Czech Masters sul percorso Albatross Golf Resort (par 72), di Praga, montepremi un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/229: ANCHE IL GOLF A SQUADRE AGLI EUROPEI IN SCOZIA

Il team italiano medaglia di bronzo nella foursome


AUTCHTERARDER (SCOZIA) – L’innovativa competizione ha visto gareggiare insieme uomini e donne, sul percorso del Gleneagles PGA Centenary, Il torneo si è giocato nell’ambito dell’European Championship 2018, la grande novità in ambito sportivo, che dopo gli...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Montebelluna, indagine dei carabinieri, prosciugato il conto in banca dell'anziano

"MIA MADRE ╚ MALATA": SPILLA 19MILA EURO AD UN 73ENNE

Marocchino 22enne denunciato per circonvenzione di incapace


MONTEBELLUNA - Aveva chiesto del denaro in prestito ad un anziano per poter pagare le costose operazioni chirurgiche a cui doveva essere sottoposta la madre. Con questo stratagemma un marocchino di 22 anni, residente a Montebelluna, è riuscito a spillare con l'inganno all'uomo ben 19mila euro, tutti i suoi risparmi. Ovviamente quella delle cure era solo un pretesto per impietosire la vittima del raggiro, un 73enne che ora si trova ridotto praticamente sul lastrico a causa di questo giovane straniero senza scrupoli. A rendersi conto di cosa stava succedendo all'anziano è stato un nipote che ha raccontato tutto ai carabinieri della stazione di Montebelluna che hanno identificato il responsabile del raggiro. I militari, al termine delle indagini coordinate dal capitano Eleonora Spadati (nella foto), hanno denunciato il 22enne per circonvenzione di incapace. L'anziano aveva conosciuto il ragazzo nel dicembre dello scorso anno, tramite un altro magrebino che conosceva da anni: il giovane aveva raccontato al 73enne di avere la madre molto malata e di avere bisogno di molto denaro in prestito per alcune delicate operazioni chirurgiche. Si trattava solo di un'invenzione per mettere le mani sui suoi soldi ma il 73enne, impietosito dalla vicenda, si era subito offerto di dargli una mano. Il 22enne, dopo aver prosciugato il denaro del suo conto in banca, ha poi cominciato ad insultare e minacciare pesantemente l'anziano. Pretendeva altro denaro. Proprio le intimidazioni del nordafricano hanno indotto il 73enne a raccontare tutto al nipote. I carabinieri stanno indagando in questi giorni per verificare se vi siano altre potenziali vittime del giovane marocchino.