Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Un'eccezione di competenza territoriale fa slittare l'udienza per "Il sole" di Mareno

CENTRO MASSAGGI A LUCI ROSSE: IL PROCESSO SI BLOCCA ANCORA

Alla sbarra il titolare per l'accusa di sfruttamento della prostituzione


MARENO DI PIAVE - (gp) Altro stop nel processo per il centro massaggi a luci rosse “Il sole” di Mareno di Piave. Dopo una prima eccezione di incompetenza territoriale a cui seguì l'invio degli atti al pm, nella nuova udienza preliminare di fronte al gup di Padova Domenica Gambarella una nuova eccezione, sempre per incompetenza territoriale associata all'incompatibilità del giudice che sul caso si era già espresso, è stata sollevata dall'avvocato Andrea Zambon che in aula difende dall'accusa di sfruttamento della prostituzione il titolare del centro massaggi. Il processo si celebra infatti a Padova, fuori competenza secondo la difesa. Ma l'accusa, rappresentata dal pm Sergio Dini, dice il contrario in quanto il centro massaggi veniva reclamizzato su un sito web, cercoamicivip.com, da un'agenzia di pubblicità con sede proprio a Padova, le cui due titolari sono coimputate nel processo. Fatto sta che il gup, per studiare meglio il fascicolo, ha disposto il rinvio dell'udienza preliminare a metà novembre. Il centro massaggi “Il Sole” era una delle strutture venete finite al centro di un'inchiesta della Guardia di Finazna di Padova che aveva portato alla chiusura di diversi centri estetici che avrebbero offerto, con un sovrapprezzo che andava dai 30 ai 150 euro, prestazioni sessuali con giovani ragazze sudamericane o dell'est europeo.