Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

L'assemblea approva all'unanimità la wild card concessa dalla Fip

ANCHE UNIVERSO TREVISO DICE SÌ ALLA DNB: SI GIOCHERÀ A PONZANO

Palaverde solo di fronte al superamento dei 1000 abbonamenti


TREVISO - Anche il Consorzio Universo Treviso ha detto sì alla Dnb. I soci dunque hanno approvato la wild card concessa dalla Fip a Treviso Basket, che a questo punto può iniziare a preparare la nuova stagione.

MAIN SPONSOR – Confermato l’abbinamento con De’ Longhi anche per la prossima stagione, un marchio trevigiano prestigioso, di livello mondiale, che crede con forza nel progetto.

ASSETTO SOCIETARIO – Il notaio di TVB Matteo Contento ha confermato che la società vedrà cambiare il proprio assetto, in una prossima assemblea infatti verrà sancito il passaggio di tutte le quote societarie al Consorzio UniVerso Treviso, che quindi diventerà proprietario unico di Treviso Basket. Gli attuali soci confluiranno nel Consorzio, il cui CDA, attualmente composto da Pittis come presidente, dal dimissionario Coldebella e da Favaro come consiglieri, verrà nominato nell’assemblea stessa.

STAFF – Con l’uscita di Coldebella, verranno ridistribuiti i ruoli all’interno del club, con il coinvolgimento delle figure già presenti nel “panel” dei grandi ex del basket trevigiano. Per la parte tecnica ci si avvarrà delle consulenze esterne di Massimo Iacopini e di Massimo Minto, procuratori con esperienza e conoscenza del mercato e dei giocatori di categoria, oltre che personaggi legati a doppio filo alla realtà del basket trevigiano e di TVB in particolare.

CAMPO DI GIOCO – Verrà presto deciso anche il campo di gioco, il sogno sarebbe e resta quello di giocare al Palaverde, ma attualmente per la categoria DNB si tratta di un impianto sovradimensionato sia come capienza che come spese di gestione e quindi solo in caso di un exploit eccezionale di pubblico potrebbe venire preso in considerazione. L’ipotesi più plausibile, al vaglio della società che ha già effettuato sondaggi e sopralluoghi, è quello del PalaCicogna di Ponzano Veneto, con una capienza di circa 1000 spettatori. Una volta deciso il campo di gioco si partirà anche con una campagna abbonamenti mirata a coinvolgere più tifosi e appassionati possibili attorno alla nuova squadra.

SQUADRA – L’idea è quella di creare un team ambizioso, con giocatori di categoria, privilegiando atleti del territorio trevigiano o che abbiano avuto esperienza giovanile a Treviso, al fine di rinsaldare ancora di più il legame con la tifoseria e l’identità del club. Identico discorso per il coach e lo staff tecnico. Soddisfazione è stata manifestata per la convocazione di Jacopo Vedovato con la Nazionale U18 che oggi inizia gli Europei, lui ed alcuni altri giovani che quest’anno hanno vinto il campionato di Promozione (in DNB c’e’ l’obbligo di 3 Under 21) faranno parte del roster della prima squadra della De’Longhi Treviso Basket in DNB.

GIOVANILI – Oltre alla Under 17 e Under 19, verrà creata un’ulteriore squadra giovanile come richiesto dai regolamenti.

 

CONSORZIO – Nei prossimi giorni verranno formalizzati gli impegni per il futuro delle aziende già presenti nel Consorzio UniVerso Treviso e degli sponsor, e continuerà la ricerca sul territorio di nuove adesioni per rafforzare budget e compagine societaria.