Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Arep e Litaco srl porteranno assistenza sanitaria nel nord Africa

RIABILITAZIONE 'MADE IN AREP' APPRODA FINO IN LIBIA

Turismo sanitario:a breve i primi soggiorni riabilitativi di libici in Arep


VILLORBA - Il modello della Sanità Veneta giunge in Libia. Grazie ad un accordo tra la Litaco, azienda che opera per creare una rete di aziende del settore sanitario –riabilitativo in Libia e nei paesi limitrofi, e Arep, realtà consolidata della riabilitazione trevigiana, sta vedendo il via un progetto che mescola il fattore umanitario e quello imprenditoriale. Una sinergia che a detta di Giorgio Palesa e Massimo Pulin, rispettivamente presidenti di Arep Onlus e Litaco srl, “Rappresenta una grande opportunità per la popolazione libica, ma anche per il modello sanitario veneto, che verrà importato nelle zone post belliche dell’Africa settentrionale”. Amputazioni dovute alla guerra civile, ma anche a condizioni sanitarie più precarie sono ampiamente diffusi. Una delegazione libica formata dal Dr. Hossam Al-Rajhi, presidente imprese edili specializzate nelle strutture di ambito sanitario Shahd-Safi For medicine & medical equipments Co.Tripoli-LIBYA, dal Dr. Mohammed Abu Ein, general manager imprese edili specializzate nelle strutture di ambito sanitario Shahd-Safi For medicine & medical equipments Co.Tripoli-LIBYA e dal Dr. Sami Elgendi - Medico del general hospital di Tripoli è giunta quest’oggi a Treviso, dove ha visitato l’ospedale Ca’ Foncello e la sede dell’Arep. A breve sono previsti i primi soggiorni riabilitativi da parte di cittadini libici che usufruiranno delle strutture di Arep. Litaco insieme ai sui partner sta già lavorando in Libia e vuole rispondere attivamente alle maggiori problematiche sanitarie del paese che sono state osservate durante la presenza dei medici e del personale tecnico nel corso del 2013.