Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Mogliano, controlli antiprostituzione dei carabinieri: verbali per 5500 euro

MINACCIATA CON UN COLTELLO: 50 EURO PER RESTARE SUL TERRAGLIO

Tre ungheresi chiedono il "pizzo" ad una lucciola, denunciati


MOGLIANO - Minacciata con un coltello da una lucciola ungherese 23enne e da due connazionali di 23 e 21 anni. Attimi di terrore quelli vissuti nella notte tra venerdì e sabato da una prostituta lungo il Terraglio a Mogliano, all'incrocio con via Marignana. Vittima dell'intimidazione una ragazza ungherese di 23 anni che aveva avuto come unica colpa quella di aver occupato un luogo in mano al gruppetto di connazionali. Alla giovane, dopo le minacce, erano stati richiesti circa 50 euro per poter rimanere sul posto: al suo rifiuto sono giunti i due giovani, armati con un coltellaccio da cucina. Quando un'amica della vittima, anche lei lucciola, ha chiesto l'intervento dei carabinieri i tre ungheresi si sono dileguati. I militari li hanno rintracciati ed identificati poco dopo. Per tutti è scattata una denuncia per minacce. Sull'inquietante episodio ora i carabinieri hanno avviato un'indagine. Lo scorso fine settimana l'Arma ha disposto controlli straordinari lungo le tradizionali arterie del sesso di Marca, Terraglio e Pontebbana. Lungo il Terraglio a Preganziol sono state multati, in base all'ordinanza anti-prostituzione, sei clienti (tra cui un medico chirurgo, un imprenditore, un progettista e tre operai) e quattro prostitute. A Mogliano a finire sanzionati sono state 6 lucciole e 3 clienti, tra cui un agricoltore. In tutto i carabinieri hanno staccato complessivamente multe per 5.500 euro. A Carità di Villorba, lungo la Pontebbana, è stato sanzionato un kossovaro di 30 anni che è stato pizzicato a dare un passaggio ad una “bella di notte”. Lo straniero è stato multato di 200 euro.