Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novitą di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Mogliano, controlli antiprostituzione dei carabinieri: verbali per 5500 euro

MINACCIATA CON UN COLTELLO: 50 EURO PER RESTARE SUL TERRAGLIO

Tre ungheresi chiedono il "pizzo" ad una lucciola, denunciati


MOGLIANO - Minacciata con un coltello da una lucciola ungherese 23enne e da due connazionali di 23 e 21 anni. Attimi di terrore quelli vissuti nella notte tra venerdì e sabato da una prostituta lungo il Terraglio a Mogliano, all'incrocio con via Marignana. Vittima dell'intimidazione una ragazza ungherese di 23 anni che aveva avuto come unica colpa quella di aver occupato un luogo in mano al gruppetto di connazionali. Alla giovane, dopo le minacce, erano stati richiesti circa 50 euro per poter rimanere sul posto: al suo rifiuto sono giunti i due giovani, armati con un coltellaccio da cucina. Quando un'amica della vittima, anche lei lucciola, ha chiesto l'intervento dei carabinieri i tre ungheresi si sono dileguati. I militari li hanno rintracciati ed identificati poco dopo. Per tutti è scattata una denuncia per minacce. Sull'inquietante episodio ora i carabinieri hanno avviato un'indagine. Lo scorso fine settimana l'Arma ha disposto controlli straordinari lungo le tradizionali arterie del sesso di Marca, Terraglio e Pontebbana. Lungo il Terraglio a Preganziol sono state multati, in base all'ordinanza anti-prostituzione, sei clienti (tra cui un medico chirurgo, un imprenditore, un progettista e tre operai) e quattro prostitute. A Mogliano a finire sanzionati sono state 6 lucciole e 3 clienti, tra cui un agricoltore. In tutto i carabinieri hanno staccato complessivamente multe per 5.500 euro. A Carità di Villorba, lungo la Pontebbana, è stato sanzionato un kossovaro di 30 anni che è stato pizzicato a dare un passaggio ad una “bella di notte”. Lo straniero è stato multato di 200 euro.