Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

VIDEONOTIZIA "Anche al completo i ranghi sono insufficienti"

"SENZA NUOVI GIUDICI POSSIAMO SOLO GALLEGGIARE"

Primo giorno a Treviso per il presidente del Tribunale Aurelio Gatto


TREVISO - Carenza di uomini e di spazi. I problemi della giustizia trevigiana sono evidenti al nuovo presidente del Tribunale, Aurelio Gatto, fin dal suo primo giorno di lavoro a Treviso. Il neo responsibile del palazzo di giustizia si è ufficialmente insediato questa mattina, con il rituale giuramento e un giro di saluti a colleghi e collaboratori. Alcuni dei quali, già conosciuti: il presidente, infatti, ritorna nella Marca, dov'era stato giudice civile, dopo cinque anni alla guida del Tribunale di Bassano del Grappa. A Treviso il sotto organico è ormai cronico e si ripercuote con crescente gravità soprattutto sui procedimenti civili, ancor più che nel penale. Se non arriveranno i rinforzi promessi dal Csm, ma mai concretizzatisi – avverte il magistrato -, non solo sarà impossibile snellire l'attività, ma neppure si riuscirà a smaltire l'arretrato. “E le soluzioni, con tutto il rispetto – ribadisce Gatto – non possono essere né gli stagisti, né i magistrati in pensione o gli avvocati giudici onorari”. La chiusura delle sedi distaccate, con il conseguente accorpamento del personale, potrebbe portare qualche sollievo grazie alla razionalizzazione, ad esempio, di alcuni uffici e cancellerie. Ma apre un altro fronte: la mancanza, in senso fisico, di stanze dove ospitare i nuovi arrivati. Tanto che, attualmente, verranno sistemati negli ambienti riservati a magistrati e funzionari in pensione o trasferiti e non ancora sostituiti. E non a caso quello di nuovi locali da concedere al tribunale, sarà uno dei temi al centro dell'incontro, previsto per domani, tra il presidente Gatto e il sindaco Giovanni Manildo.

Galleria fotograficaGalleria fotografica