Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/186: CONCLUSO IL CHALLENGE 2017 DEI GIORNALISTI GOLFISTI

Le ultime due tappe in Lombardia, all'Albenza e Villa d'Este


TREVISO - Due belle giornate, 4 e 5 settembre, in due campi super, hanno contraddistinto la conclusione del viaggio in Italia dei giornalisti golfisti: il challenge di dodici memorabili tappe, che ci han permesso di giocare su altrettanti campi, riconosciuti tra i più belli d’Italia....continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/185: I CAMPIONI DI DOMANI DI SCENA AL "TEODORO SOLDATI"

Il sudafricano Vorster trionfa all'International Under 16 Championship


BIELLA - Gara di rilievo l’International Under 16 Championship. Questo Campionato Internazionale disputato per la prima volta nel 2007 (andato in dote a Rory McIlroy), fa parte del calendario EGA, ed è la manifestazione più sentita del panorama golfistico europeo a livello...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/184: IL GOLF CONQUISTA L'ITALIA CON LA RYDER CUP

Eventi promozionali dal Monte Bianco alla Sicilia


TREVISO - Nell’accettare l’agognata assegnazione al nostro Paese della Ryder Cup 2022, la Federazione Italiana Golf si è dovuta seriamente impegnare per lo sviluppo di questa disciplina sportiva, e per un arco temporale che va dal 2016 al 2027. Sono previsti circa 105 tornei di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

VIDEO INTERVISTA Oggi a Sant'Osvaldo attese 9000 persone

I 40 ANNI DELLA "TREVISANI NEL MONDO", E 21° CANSIGLIO DAY

Al raduno mondiale annunciata la presenza del Governatore Luca Zaia


TREVISO - Grande raduno sul Cansiglio per festeggiare i quarant’anni dell’associazione Trevisani nel Mondo domenica 28 luglio in località Sant’Osvaldo. Un anniversario importante quello dell’associazione nata il 26 aprile 1973 dalla visione di Monsignor Canuto Toso che ha voluto riunire i migranti trevigiani giunti nei cinque continenti in un associazione di ispirazione cristiana per il benessere umano integrale della persona. Un’associazione a cui afferiscono i molti migranti del secondo dopoguerra tornati a casa dopo l’esperienza all’estero ma anche le centinaia di migliaia di uomini e donne rimaste in terre lontane e i loro discendenti che grazie alla Trevisani nel Mondo mantengono vive le tradizioni e cultura veneta e trevigiana.

Un fenomeno nuovo sta emergendo negli ultimi tempi, quello della nuova emigrazione  e dei giovani che, per ragioni lavorative, decidono di approfittare delle opportunità offerte all’estero. E di questo si parlerà durante l’Assemblea Generale Annuale organizzata presso l’Auditorium provinciale al Sant’Artemio sabato 27 alle 9.30.

E questo ed altri temi legati all’associazione e alla migrazione verranno affrontati dal Mons. Canuto Toso fondatore dell’associazione e dalla signora Luisa Marini vicepresidente della sezione di Treviso e membro del direttivo intervenuti negli studi di Radio Veneto Uno.


Galleria fotograficaGalleria fotografica