Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Conegliano, la vittima è ricoverata al Ca' Foncello, indagano i carabinieri

BRUTALE AGGRESSIONE, DONNA 54ENNE ACCOLTELLATA DAL MARITO

Raptus di follia poco dopo mezzanotte in via vecchia Trevigiana


CONEGLIANO - Colpita più volte con un coltello, forse addirittura un'accetta, dall'ex marito di 54 anni. L'uomo è scappato ed ora è attualmente ricercato dai carabinieri: deve rispondere di tentato omicidio. Vittima della brutale aggressione, avvenuta poco dopo la mezzanotte di ieri è una donna di 54 anni, dipendente dell'Ulss 7, all'interno dell suo appartamento a Parè di Conegliano, in via Vecchia Trevigiana. Il raptus di violenza sarebbe avvenuto al culmine di una furibonda lite tra i due ex coniugi per motivi relativi agli alimenti che l'uomo doveva versare alla donna e al figlio 22enne: i coniugi sono ormai separati da circa due anni ed i loro rapporti sono da tempo molto tesi. A soccorrere la donna sono stati i medici del Suem 118 su richiesta del figlio della 54enne che è tornato a casa ed ha trovato la madre in un lago di sangue. La donna si trova attualmente ricoverata al Ca' Foncello di Treviso e fortunatamente non sarebbe in pericolo di vita: la donna ha riportato gravi ferite a braccia e collo e le sarebbero state già amputate alcune falangi di una mano. Sull'episodio indagano ora i carabinieri di Conegliano che nella notte hanno eseguito i rilievi all'interno dell'abitazione della donna: non è stata ancora rinvenuta l'arma utilizzata dall'ex marito della 54enne. I militari stanno in queste ore stringendo il cerchio attorno all'autore del gesto.