Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/223: I SOCI AIGG SI SFIDANO SULLE DOLOMITI

Tre giornate in quota tra Alto Adige e Trentino


BOLZANO - Un interessante momento nelle gare dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti: tre giornate di golf impegnativo, in aggiunta all’annuale challenge, per godere le Dolomiti. Nella giornata di apertura ci spalanca le porte il Golf Club Eppan (Appiano): un campo da golf a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

L'uomo è stato individuato e fermato dai Carabinieri di Maserada

VUOLE SESSO MA "SI BLOCCA", 30ENNE ROMENO RAPINA LA PROSTITUTA

Non felice della prestazione rivuole i soldi, viene respinto con lo spray


SPRESIANO - Voleva chiudere la sua serata in compagnia di una lucciola sulla Pontebbana, e invece un 30enne romeno, L.O. le sue iniziali, incensurato e residente nel vittoriese è stato denunciato dai Carabinieri per rapina. L'episodio è accaduto giovedì verso le 23.30 nei pressi di Spresiano. L'uomo, contrattata una prestazione sessuale per 30 euro da una connazionale prostituta, forse per il troppo alcool in corpo, non riusciva a dare impeto a tutto il suo ardore, così la 28enne (aspettato, pare, fin troppo tempo) ha deciso di terminare il rapporto scatendo l'ira del suo cliente che voleva la restituzione del denaro. Così, di fronte al rifiuto della donna, le ha strappato dalle mani la borsetta e il cellulare, fin quando grazie ad una bomboletta di spray urticante questa è riuscita a liberarsi e a scapapre in strada non senza prima ricevere dall'uomo un forte colpo sulla schiena medicato poi al pronto soccorso. Avvertiti i Carabinieri di Maserada, e fornita loro la targa dell'auto appuntata da una collega, l'uomo veniva ritrovato a pochi metri dall'accaduto impossibilitato a guidare per l'irritazione agli occhi causata dallo spray. Ritrovata nel vano porta oggetti della sua auto la cover del cellulare della vittima, per l'uomo è ovviamente scattata la denuncia.