Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/223: I SOCI AIGG SI SFIDANO SULLE DOLOMITI

Tre giornate in quota tra Alto Adige e Trentino


BOLZANO - Un interessante momento nelle gare dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti: tre giornate di golf impegnativo, in aggiunta all’annuale challenge, per godere le Dolomiti. Nella giornata di apertura ci spalanca le porte il Golf Club Eppan (Appiano): un campo da golf a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Roncade, blitz questa notte, sparite anche manette, ricetrasmittenti e 200 cartucce

LADRI AL COMANDO DEI VIGILI: RUBATE 4 PISTOLE E MUNIZIONI

Nuovo colpo dopo il furto alla polizia locale di Pieve di Soligo


RONCADE - Furto con scasso stanotte nella sede del Comando della Polizia municipale di Roncade. I ladri, introdottisi nei locali dopo aver sfondato la porta blindata, hanno forzato anche la cassaforte rubando 4 pistole, 6 radio ricetrasmittenti, 200 cartucce, un paio di manette e qualche decina di euro. “Stamane dopo essere stata di buon’ora avvisata dell’atto criminale – spiega il sindaco Simonetta Rubinato – mi sono recata subito al comando della Polizia locale dove nel frattempo erano intervenuti anche i carabinieri. Più tardi sono arrivati anche gli uomini della Scientifica per fare ulteriori rilievi nella speranza di poter raccogliere elementi utili per risalire agli autori dello scasso. Dai primi elementi si suppone che si tratti di una banda di criminali organizzata e senza scrupoli. Il furto è avvenuto sicuramente dopo l’una, quando è terminato il turno di vigilanza notturna e l’ultima agente ha lasciato la sede del comando senza avvertire nulla di sospetto. Nè i residenti nelle abitazioni accanto hanno sentito o notato alcunché. “Oltre all'ingente danno economico – osserva il Sindaco – il grave fatto provoca anche sgomento e preoccupazione perché le armi rubate serviranno a scopi criminali. Per questo, avendo appreso stamane che un furto simile è avvenuto circa due settimane fa a Ponte di Piave, ho chiamato il Prefetto Adinolfi per informarlo dell'accaduto invitandolo ad inviare una raccomandazione a tutti i sindaci e comandanti di polizia locale affinché provvedano ad elevare la vigilanza su questi siti”. Il sindaco Rubinato ringrazia le forze dell’ordine prontamente intervenute e si augura che le indagini possano portare ad individuare gli autori dello scasso. Due settimane fa un furto analogo era stato messo a segno ai danni del comando della polizia locale di Pieve di Soligo: sparirono anche in quell'occasione 4 pistole in dotazione ai vigili.