Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Belluno, a dare l'allarme un escursionista, l'uomo recuperato dal soccorso alpino

SCIVOLA DA UN SENTIERO, 71ENNE GRAVE

L'anziano, vittoriese, ha riportato varie fratture, ricoverato a Belluno


BELLUNO - Attorno all'una il 118 è stato allertato da un alpinista feritosi a un braccio poco sotto la cima della Moiazza, Agordo. L'elicottero del Suem di Pieve di Cadore, decollato in direzione dell'Agordino al termine di una missione, è stato però deviato in Alpago per un'altra emergenza in montagna. Un escursionista, infatti, diretto al rifugio Semenza lungo il sentiero 923, era stato visto da alcuni testimoni cadere e rotolare in un ghiaione oltrepassato il Sasso della Madonna. Sbarcati con un verricello di 10 metri tecnico del Soccorso alpino di turno con l'equipaggio e medico, all'uomo, P.B., 71 anni, di Vittorio Veneto, sono state prestate le prime cure, poi è stato imbarellato, recuperato e trasportato all'ospedale di Belluno con un probabile politrauma. Subito dopo l'eliambulanza si è diretta verso la Moiazza, sulla ferrata Costantini, dove A.M., 58 anni, di Mirano, scivolando si era procurato una sospetta frattura al gomito, poco sotto la cima a circa 2.800 metri di altitudine. Imbarcato con un verricello di 5 metri, l'infortunato è stato accompagnato all'ospedale di Agordo. Al rifugio Fonda Savio, sui Cadini di Misurina, invece, un'escursionista è stata colta da leggero malore. Caricata a bordo dell'elicottero dell'Aiut Alpin Dolomites di Bolzano, la donna è stata portata all'ospedale di Belluno per i dovuti accertamenti.