Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/231: A BIELLA IL CAMPIONATO DEI GIOVANI TALENTI DEDICATO A TEODORO SOLDATI

Lucas Fallotico vince il 12° Reply International under 16


BIELLA - A ospitare la gara è il Golf Club “Le Betulle”, campo realizzato alla fine degli anni 50 sulla collina morenica della Serra, la più lunga d’Europa, un ambiente ideale per il golf. Situato a un’altitudine di 590 metri slm, Il Campo, è un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/230: ANDREA PAVAN VINCE IL REAL CZECH MASTERS

Primo successo sull'European Tour del romano


PRAGA - È il primo successo sull’European Tour di Andrea Pavan, che già si era imposto in quattro occasioni sul Challenge Tour. Il 29enne romano ha vinto, 22 colpi sotto il par del campo, il Real Czech Masters sul percorso Albatross Golf Resort (par 72), di Praga, montepremi un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/229: ANCHE IL GOLF A SQUADRE AGLI EUROPEI IN SCOZIA

Il team italiano medaglia di bronzo nella foursome


AUTCHTERARDER (SCOZIA) – L’innovativa competizione ha visto gareggiare insieme uomini e donne, sul percorso del Gleneagles PGA Centenary, Il torneo si è giocato nell’ambito dell’European Championship 2018, la grande novità in ambito sportivo, che dopo gli...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Preganziol, investigatori a caccia di armi: trovano refurtiva del furto al "Mad surgery"

SVALIGIANO NEGOZIO DI TATUAGGI LADRI SCOPERTI POCHE ORE DOPO

Denunciati dalla squadra mobile quattro romeni di 28, 30, 31 e 35 anni


PREGANZIOL - Avevano svaligiato nella notte tra venerdì e sabato il negozio di tatuaggi “Mad surgery tattoo” di via Trento a Preganziol. La squadra mobile, in poche ore, ha recuperato la refurtiva ed identificato i responsabili del furto. Sono stati denunciati per ricettazione due romeni di 30 e 31 anni mentre altri due connazionali di 35 e 28 anni dovranno rispondere di furto. Gli stranieri vivono tutti in una palazzina di via Santa Bona vecchia ed erano da tempo seguiti dalla polizia per un sospetto traffico di armi. Durante la perquisizione, eseguita sabato mattina, all'interno degli appartamenti e nelle aree comuni del condominio in cui gli stranieri vivono, è saltata fuori la refurtiva rubata la sera precedente a Preganziol (valore di circa 7mila euro) oltre ad altro materiale frutto di vari furti come pc portatili, due idropulitrici e materiale di vario tipo. Tra i colpi, di cui due tra i quattro romeni si sono attribuiti la responsabilità, c'è anche quello commesso ai danni di una ragazza residente a Casier.

Galleria fotograficaGalleria fotografica