Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/231: A BIELLA IL CAMPIONATO DEI GIOVANI TALENTI DEDICATO A TEODORO SOLDATI

Lucas Fallotico vince il 12° Reply International under 16


BIELLA - A ospitare la gara è il Golf Club “Le Betulle”, campo realizzato alla fine degli anni 50 sulla collina morenica della Serra, la più lunga d’Europa, un ambiente ideale per il golf. Situato a un’altitudine di 590 metri slm, Il Campo, è un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/230: ANDREA PAVAN VINCE IL REAL CZECH MASTERS

Primo successo sull'European Tour del romano


PRAGA - È il primo successo sull’European Tour di Andrea Pavan, che già si era imposto in quattro occasioni sul Challenge Tour. Il 29enne romano ha vinto, 22 colpi sotto il par del campo, il Real Czech Masters sul percorso Albatross Golf Resort (par 72), di Praga, montepremi un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/229: ANCHE IL GOLF A SQUADRE AGLI EUROPEI IN SCOZIA

Il team italiano medaglia di bronzo nella foursome


AUTCHTERARDER (SCOZIA) – L’innovativa competizione ha visto gareggiare insieme uomini e donne, sul percorso del Gleneagles PGA Centenary, Il torneo si è giocato nell’ambito dell’European Championship 2018, la grande novità in ambito sportivo, che dopo gli...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Muraro :"Raggiungere l'obiettivo europeo sulle emissioni già nel 2015"

RIDURRE LE EMISSIONI IN 156 PLESSI SCOLASTICI DELLA PROVINCIA

Firmato un protocollo d'intesa tra Provincia di Treviso e Iuav


TREVISO - Capire lo stato di conservazione dei 156 istituti scolastici secondari della provincia di Treviso, interpretare attraverso i dati la loro storia e le loro condizioni e capire come poter intervenire nelle azioni di manutezione e di riduzione dei consumi energetici. Questo il senso del protocollo d'Intesa sottoscritto oggi dalla Provincia di Treviso e dall'Università Iuav di Venezia per attivare forme di collaborazione e sviluppare la ricerca sul tema del miglioramento dell'efficienza energetica e della qualità dell'ambiente scolastico. Un accordo che secondo il presidente della Provincia Leonardo Muraro servirebbe ad anticipare di 5 anni il raggiungimento dell'obiettivo europeo “20-20-20”.

Puntare quindi su tecnologie nuove, materiali sostenibili, per ridurre le emissioni. Nella costruzione di nuovi plessi, ma soprattutto nell'attività di manutenzione di quelli già esistenti. – spiega ai nostri microfoni il rettore Amerigo Restucci - “Noi li chiamamo beni culturali. Bene culturale, infatti, non è soltanto la Chiesa di san Marco, ma anche quelle case, quegli edifici scolastici che noi non guarderemo come tali ma dei quali è interessante scoprire chi li ha progettati. Sono però la storia del paese, la storia che ha permesso ai giovani di studiare.”