Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Due patenti ritirate e una moto sequestrata per guida sotto l'effetto dell'alcol

RUBA 50 EURO DA UN'AUTO, DENUNCIATO

Nottata di controlli nel Vittoriese: 55 persone e 43 mezzi verificati


VITTORIO VENETO - E' stato sorpreso a rubare una banconota da 50 euro lasciata in un'auto parcheggiata a Tarzo. Un marocchino 37enne, residente a Fregona, di professione ambulante è stato denunciato per furto dai carabinieri. Il denaro è stato restituito al proprietario. E' solo una delle persone finite nella rete dei controlli, effettuati la scorsa notte dai militari della Compagnia di Vittorio Veneto, in tutta l'alta Marca. Un camerunense di 33 anni, residente a Susegana, fermato a Farra di Soligo, si è rifiutato di esibire il permesso di soggiorno. Un operai 27enne bellunese, a Vittorio Veneto è stato trovato al volante con un tasso alcolico di oltre il 1,2 g/l e gli è stata ritirata la patente. Stessa sanzione, con in più il sequestro del mezzo, per un altro operaio 58enne di Cappella Maggiore, alla guida sua moto Bmw con un tasso di 2,70 g/l. Infine, una cittadina marocchina 22 enne residente a Sarmede, nubile, disoccupata, un 33enne di Codognè, celibe, operaio, a Revine Lago sono risultati in possesso di 1 grammo di eroina ed uno di hashish. Per entrambi è scatta la segnalazione alla Prefettura. In totale le dieci pattuglie dell'Arma, con venti uomini impiegati, hanno controllato 55 persone e 43 mezzi.