Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Dal taglio di assessori e dirigenti risparmi per 400 mila euro all'anno

MANILDO: "LA NOSTRA IMPRONTA SUL BILANCIO SI VEDRÀ DAL 2014"

Lunedì "preventivo" in Consiglio, poi si interverrà con variazioni


TREVISO - Lunedì prossimo il Consiglio comunale sarà chiamato ad approvare il bilancio preventivo. Un passaggio fondamentale, anche se il sindaco Giovanni Manildo ha precisato come le previsioni di spesa siano, per forza di cose, in gran parte frutto della passata amministrazione e le possibilità di intervento per la nuova giunta siano limitate a quattro dodicesimi dell'ammontare complessivo. Il primo cittadino e la sua maggioranza, infatti, hanno scelto di approvare lo schema tecnico ereditato dalla passata gestione, per poter operare su numeri certi, e poi attuare delle variazioni di bilancio entro il 30 settembre, con cui incidere su alcune priorità. Tra queste il sociale, anche se per ora la giunta non è in grado di quantificare in quanto consisterà l'aumento di risorse rispetto al recente passato. “Il primo vero foglio bianco su cui potremmo davvero lavorare, sarà però solo quello del 2014”, ha avvertito Manildo. Una risposta indiretta al consigliere Maristella Caldato e alle sue perplessità su un bilancio poco innovativo.

A questo proposito, il primo cittadino ha ribadito che l'amministrazione punta a risparmi strutturali, come quelli ricavati dal riassetto della macchina comunale, con il taglio di un assessore, di un dirigente e relativi uffici. Operazione da cui la giunta si attende di recuperare 350-400mila euro all'anno.

Lunedì, parola all'assemblea di Palazzo dei Trecento, che, per l'occasione sarà presieduta dal vicepresidente Alessandro Gnocchi, dal momento che il presidente Franco Rosi è fuori città per ferie.