Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Dal taglio di assessori e dirigenti risparmi per 400 mila euro all'anno

MANILDO: "LA NOSTRA IMPRONTA SUL BILANCIO SI VEDRÀ DAL 2014"

Lunedì "preventivo" in Consiglio, poi si interverrà con variazioni


TREVISO - Lunedì prossimo il Consiglio comunale sarà chiamato ad approvare il bilancio preventivo. Un passaggio fondamentale, anche se il sindaco Giovanni Manildo ha precisato come le previsioni di spesa siano, per forza di cose, in gran parte frutto della passata amministrazione e le possibilità di intervento per la nuova giunta siano limitate a quattro dodicesimi dell'ammontare complessivo. Il primo cittadino e la sua maggioranza, infatti, hanno scelto di approvare lo schema tecnico ereditato dalla passata gestione, per poter operare su numeri certi, e poi attuare delle variazioni di bilancio entro il 30 settembre, con cui incidere su alcune priorità. Tra queste il sociale, anche se per ora la giunta non è in grado di quantificare in quanto consisterà l'aumento di risorse rispetto al recente passato. “Il primo vero foglio bianco su cui potremmo davvero lavorare, sarà però solo quello del 2014”, ha avvertito Manildo. Una risposta indiretta al consigliere Maristella Caldato e alle sue perplessità su un bilancio poco innovativo.

A questo proposito, il primo cittadino ha ribadito che l'amministrazione punta a risparmi strutturali, come quelli ricavati dal riassetto della macchina comunale, con il taglio di un assessore, di un dirigente e relativi uffici. Operazione da cui la giunta si attende di recuperare 350-400mila euro all'anno.

Lunedì, parola all'assemblea di Palazzo dei Trecento, che, per l'occasione sarà presieduta dal vicepresidente Alessandro Gnocchi, dal momento che il presidente Franco Rosi è fuori città per ferie.