Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/186: CONCLUSO IL CHALLENGE 2017 DEI GIORNALISTI GOLFISTI

Le ultime due tappe in Lombardia, all'Albenza e Villa d'Este


TREVISO - Due belle giornate, 4 e 5 settembre, in due campi super, hanno contraddistinto la conclusione del viaggio in Italia dei giornalisti golfisti: il challenge di dodici memorabili tappe, che ci han permesso di giocare su altrettanti campi, riconosciuti tra i più belli d’Italia....continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/185: I CAMPIONI DI DOMANI DI SCENA AL "TEODORO SOLDATI"

Il sudafricano Vorster trionfa all'International Under 16 Championship


BIELLA - Gara di rilievo l’International Under 16 Championship. Questo Campionato Internazionale disputato per la prima volta nel 2007 (andato in dote a Rory McIlroy), fa parte del calendario EGA, ed è la manifestazione più sentita del panorama golfistico europeo a livello...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/184: IL GOLF CONQUISTA L'ITALIA CON LA RYDER CUP

Eventi promozionali dal Monte Bianco alla Sicilia


TREVISO - Nell’accettare l’agognata assegnazione al nostro Paese della Ryder Cup 2022, la Federazione Italiana Golf si è dovuta seriamente impegnare per lo sviluppo di questa disciplina sportiva, e per un arco temporale che va dal 2016 al 2027. Sono previsti circa 105 tornei di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Ufficializzato Riccardo Pittis come nuovo general manager del club

TRIS D'ASSI PER LA DE' LONGHI: PRANDIN, MAESTRELLO E MASOCCO

Il presidente Vazzoler: vogliamo una squadra dall'anima trevigiana


TREVISO - Nella ormai consueta cornice di Piazza dei Signori, Treviso Basket svela le carte della nuova De’ Longhi che affronterà il prossimo campionato di DNB. Innanzitutto il Presidente di TVB Paolo Vazzoler ha ufficializzato l’incarico di General Manager a Riccardo Pittis, che quindi avrà una duplice veste visto che è ancora Presidente del Consorzio Universo Treviso, prossimo a rilevare l’intera quota societaria.

Già ufficializzati nei giorni scorsi i nomi del coach, Goran Bjedov, e dei primi acquisti, cioè Raminelli, Gatto e i confermati Vedovato e Rossetto, ecco le news che danno un quadro quasi completo della nuova De’ Longhi Treviso 2013/2014, annunciate oggi dai vertici della società.

 

“La squadra che vogliamo comporre sarà una squadra dalla grande connotazione trevigiana - ha spiegato il presidente Paolo Vazzoler - questa è la linea, a partire dal ruolo di GM affidato a Riccardo, un’icona per la nostra città e per il nostro basket. E così anche i giocatori, stiamo cercando ragazzi che abbiano un forte legame con il territorio e già abbiamo in pochi giorni allestito un roster importante con atleti che o nelle giovanili o per altre strade, abbiano già avuto un passato trevigiano. Al di là comunque dell’appartenenza territoriale vogliamo gente motivata che dia il 101% in campo e che si identifichi nel nostro progetto e nella nostra mentalità. Il nostro coach, Goran Bjedov, ha esperienza, preparazione, conosce la categoria e ha grandi motivazioni, siamo partiti da lui per costruire la squadra con la massima sintonia nel nostro progetto condiviso.”

 

“Goran Bjedov è stato il primo tassello come detto, con lui e con Iacopini che è il nostro consulente di mercato abbiamo stilato una lista di giocatori con qualità caratteriali e tecniche determinate, in più se sono del territorio meglio per ovvi motivi - le prime parole da nuovo giemme di Riccardo Pittis - Abbiamo poi firmato Gatto, Raminelli, confermato Vedovato e Rossetto, e le novità: Roberto “Bobo” Prandin, Matteo Maestrello, Daniele Masocco e siamo vicini a chiudere con Nicolo’ Cazzolato. Tutti atleti motivatissimi che hanno avuto grande entusiasmo nel condividere il progetto, sono tutti nati nel settore giovanile qui a Treviso e sanno che fanno e faranno parte della storia del basket della città, questo è un motivo di orgoglio per noi e per loro. Molti hanno anche rinunciato a ingaggi superiori in categorie superiori.

Abbiamo due posizioni che stiamo valutando, per un play e per un tuttofare nel ruolo di ala. Nel giro di una decina di giorni chiuderemo il roster, ma senza fretta perché siamo già a buon punto.

Abbiamo completato gli “under” da schierare per regolamento nei dieci (Masocco, Vedovato e Rossetto), ora dobbiamo solo inserire gli ultimissimi tasselli per completare un team che sarà sicuramente molto competitivo.

Abbiamo anche inserito nello staff tecnico come vice allenatore Nicola Ostan, ex Caorle, indicatoci da Bjedov con cui ha lavorato in passato ad Udine e che allenerà anche l’Under 19, il preparatore atletico sarà il confermato Andrea Dotto.

Sarà un campionato difficilissimo, ci sono 54 squadre in lizza, solo 3 andranno in Silver, questo è il nostro obiettivo, siamo consapevoli di avere una squadra che puo’ giocarsela, ma siamo altrettanto consapevoli che non ci sarà dato niente per diritto divino, tutti daranno il 110% per batterci e ci sono squadre molto attrezzate che vogliono salire. Bisognerà lavorare duro fin dal primo giorno e avere tutte le forze della squadra, dello staff e dell’ambiente riversate nella stagione con il massimo dell’impegno per raggiungere il nostro obiettivo. ”

 

Le tre squadre del settore giovanile saranno U19 e U17 Nazionali e U13. La preparazione inizierà il 21 agosto in Ghirada, le partite della prima squadra si giocheranno al PalaCicogna di Ponzano, la campagna abbonamenti inizierà dopo ferragosto.