Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/248: PADRAIG HARRINGTON CAPITANO DELL'EUROPA IN RYDER CUP

Nel 2020 l'irlandese guiderà il team continentale nella sfida agli Usa


ROMA - Sarà l’irlandese Padraig Harrington, a svolgere la missione di Capitano europeo alla Ryder Cup 2020, prossimo appuntamento americano fra Europa e Stati Uniti. Harrington è stato scelto da un Comitato composto dagli ultimi tre capitani del massimo circuito europeo: Paul...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Castelfranco, dopo la rottura, giovedì notte, delle trattative con Thyssen

SVOLTA NELLA VERTENZA BERCO: UN ANNO DI CASSA INTEGRAZIONE

Trattive nella notte: i licenziamenti passano da 611 a 438


CASTELFRANCO - A Castelfranco i lavoratori della Berco ed i sindacati possono tirare un sospiro di sollievo. Giovedì notte si era consumata la rottura della trattativa tra il ministro per lo sviluppo economico Giovannini e la dirigenza Thyssen che aveva confermato ben 611 licenziamenti, tra cui 59 nello stabilimento della Marca. La scorsa notte ulteriori trattative hanno portato ad una svolta che lascia sperare in una soluzione positiva della vertenza. Per gli operai in esubero sarà infatti concesso un ulteriore anno di cassa integrazione e incentivi alla mobilità per i lavoratori prossimi alla pensione. Sono queste le clausole dell’accordo stipulato tra la dirigenza Thyssen e le sigle sindacali che hanno sospeso lo sciopero in corso. Il piano ora prevede 438 licenziamenti (e non più 611 come inizialmente indicato dall'azienda). Questi gli esuberi previsti dall'accordo raggiunto dalla Berco e dai sindacati territoriali questa notte all'Unione Industriale di Ferrara: 320 a Ferrara, 84 a Busano Canavese (Torino) e gli altri a Castelfranco Veneto e Sasso Morelli (Bologna).