Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/216: LA CINA ╚ VICINA ANCHE SUL GREEN

A Pechino, lo svedese Bjork supera Otaegui


TREVISO - Ed ecco l’Open di questo Paese fino a ieri tanto lontano da noi, e che oggi, in quanto a Golf e non solo, si sta portando in pole position nel mondo.Il Volvo China Open, torneo dell’European Tour che si avvale dell’organizzazione dell’Asian Tour, si gioca al Topwin...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/215: ALLA MONTECCHIA VA IN SCENA IL BANCA GENERALI INVITATIONAL

Quarta tappa del circuito sponsorizzato dal gruppo bancario


SELVAZZANO DENTRO (PD) - In un ambiente speciale, la gara di golf 18 buche stableford, contrassegnata dall’esclusività e dal prestigio di “Banca Generali Private”. Era la quarta delle sette tappe del “Trofeo di golf area nord est” sponsorizzato da Banca...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/214: IL CHALLENGE AIGG RITORNA IN VENETO

Giornalisti golfisti impegnati a Frassanelle e al Colli Berici


PADOVA/VICENZA - Il Challenge dei Giornalisti Golfisti d’Italia 2018, dopo le giornate romane è arrivato in Veneto, nel padovano e nel vicentino. Abbiamo giocato in due particolarissimi Campi, ambientati in luoghi molto interessanti. Nella prima giornata abbiamo goduto della...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Walter Frandoli sta raggruppando alcuni imprenditori per il budget

TREVISO, L'ULTIMA SPERANZA: C'╚ TEMPO FINO ALL'8 AGOSTO

La Figc concede una proroga per presentare l'iscrizione ai dilettanti


TREVISO - Non è ancora detta l'ultima parola, il calcio in città può ancora salvarsi. Quando tutto pareva ormai perduto, con il conto alla rovescia destinato a finire alle 12.00 di oggi, la Federazione italiana gioco calcio ha concesso al Treviso una deroga facendo slittare al prossimo giovedì 8 agosto il termine ultimo per presentare tutta la documentazione necessaria al fine di iscriversi al campionato di promozione.
Quest'ultima e fino a qualche ora fa insperata ancora di salvezza è arrivata grazie alla lettera di intenti spedita dal sindaco di Treviso Giovanni Manildo al presidente della Figc Giancarlo Abete, nella quale viene evidenziato come siano necessari ancora un paio di giorni per raccogliere le adesioni di alcuni imprenditori della zona che si sono prodigati nelle ultime ore spinti dalla volontà di Walter Frandoli e dell'avvocato Marcello Totera di non lasciar morire il calcio a Treviso.

Un'ultima possibilità resasi necessaria dal momento che, un anno sabbatico, porterebbe la nuova società a perdere il diritto anche nella prossima stagione di partecipare ad un campionato di serie D, costringendola a ripartire dalla Terza Categoria.