Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Doppio colpo in via Bertolini a Treviso, un caso anche a Conegliano

FINTO ADDETTO DEL COMUNE E VIGILE TRUFFANO DUE ANZIANE

Entrati in casa raggirando le donne, rubano due anelli e 2mila euro


TREVISO - Anziani della Marca sempre nel mirino di truffatori senza scrupoli. Vittime più recenti, una donna 80enne residente in via Bertolini a Treviso che è stata derubata di un anello in oro che teneva in casa, una vicina di casa di 85 anni a cui i truffatori sono riusciti a rubare un altro anello e 2mila euro in contanti ed una 83enne di Conegliano. Poco dopo le 11, presso una palazzina di via Bertolini a Treviso, alla porta di una 80enne si è presentato un finto addetto comunale incaricato di distribuire nuovi sacchetti per l'umido per conto del Comune. L'uomo chiede alla donna di poter fare un "sopralluogo in cucina": la vittima purtroppo acconsente. Qualche minuto dopo alla porta dell'anziana si presenta anche un sedicente vigile urbano che racconta alla donna di aver fermato poco prima un gruppetto di ragazzini con della refurtiva trafugata da alcune abitazioni della zona. Così, con questa scusa, il finto agente di polizia locale riesce ad entrare in casa. I due truffatori riescono così a distrarre l'anziana e a rubare quel che trovano all'interno dell'abitazione; poi si dileguano, senza colpo ferire. Prima però hanno chiesto alla padrona di casa se vi fosse qualcun altro nel condominio ad aver bisogno di eventuali sacchetti per i rifiuti. L'anziana ha indicato nell'occasione un'altra residente, 85enne e anche per lei è scattata, con le stesse modalità, la medesima truffa, sempre con la stessa tecnica: nell'abitazione della donna sono spariti un anello e 2mila euro in contanti. Sempre nella giornata di lunedì si è verificato un altro raggiro: a farne le spese una donna 83enne, residente a Conegliano. L'anziana è finita nella trappola tesa da un finto operaio Savno che ha chiesto di cambiarle i bidoni della spazzatura ed un complice. I due, entrati in casa, sono riusciti a derubarla di 800 euro e di alcuni monili in oro. Su questi casi indagano le volanti della polizia ed il Commissariato di Conegliano.