Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/227: JUSTIN THOMAS SENZA RIVALI AL BRIDGESTONE INVITATIONAL

Il terzo evento del circuito World Golf Championship


AKRON (USA) - È Francesco Molinari a godere il favore degli spettatori. Lo divide con il leader mondiale Dustin Johnson, che di WGC ne ha già conquistati cinque. Anche Tiger Woods, riemerso grazie alla bella prestazione nell’Open Championship, è atteso con...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/226: UN BEL COMPLEANNO FESTEGGIATO SUL FAIRWAY

Torneo e party in onore di Luigino Conti, patron di Ca' della Nave


MARTELLAGO - Una Louisiana a due, per festeggiare il genetliaco di Luigino Conti, direttore del Club Cà della Nave, persona che sa farsi benvolere.Luigino, che ormai da tre anni ha assunto la dirigenza del Circolo trovando nel suo cammino un mare di difficoltà, è riuscito a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/225: CON L'ACI SI GIOCA NEL BOSCO DELLA SERENISSIMA

Al Golf Cansiglio il torneo promosso dall'Automobile Club


TAMBRE D'ALPAGO - L’Automobile Club d’Italia ha cura dei propri soci: al di là del suo compito d’istituto su tutto quanto è attinente all’automobile, mette a loro disposizione un Campionato italiano di Golf, che gira da aprile ad agosto, su 28 tra i...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

L'intervista a Silvia Raffaello, cofondatrice di Venice Actually

VIVERE VENEZIA COME UN VENEZIANO

Il sito che offre al turista la "real venetian experience" su misura


TREVISO - Una piattaforma virtuale nata per rispondere al “malessere del turista” ma anche al privato che vuole promuovere il suo prodotto in una delle piazze più importanti d'Italia.

Si chiama VeniceActually.com ed è il primo portale dedicato a Venezia, nato con l'obiettivo di offrire servizi e "real venetian experience". Dalla prenotazione di un appartamento, alla cena in un ristorante con vera cucina tipica, dalla visita ai giardini privati al giro al mercato della frutta (magari in compagnia di un cuoco), o ancora, l'esperienza di attraversare la laguna vogando alla veneta.

“L'idea è quella di offrire la possibilità di crearsi la vacanza, l'evento, la promozione del proprio prodotto autonomamente.” spiega ai nostri microfoni una delle ideatrici, Silvia Raffaello. Un servizio, dunque, che non si rivolge solo al turista, ma anche al commerciante che volesse testare il suo nuovo prodotto con un pubblico internazionale. Può farlo grazie al “Pop-up Shop”, un negozio temporaneo che appare all'improvviso e che altrettanto velocemente si dissolve. Venice actually è un progetto dell'architetto Silvia Raffaello e della sua socia antiquaria Elena Fiorani, appassionate viaggiatrici che ben conoscono i limiti dei pacchetti turistici preconfezionati o il rischio per un "turista fai da te" di incappare in spiacevoli situazioni come pagare 5 euro un caffè.

Non un'agenzia turistica quindi, nè una società d'eventi. Ma piuttosto una società di servizi che con i suoi consigli libera dallo “strapotere di negozianti e operatori turistici". "Noi vorremmo creare una sorta di community dove dar spazio a uno scambio di informazioni positive - spiega ai nostri microfoni Silvia Raffaello - La città deve essere rivalutata, riapprezzata e rivista sotto un altro punto di vista, non solo come “Museo a cielo aperto"”. Un sentimento a quanto pare condiviso da molti. Diverse le sinergie create da Venice Actually: “Sono proprietari che mettono a disposizione il loro appartamento a prezzi accessibili, ristoratori, commercianti locali che vogliono aprirsi a una nuova clientela e credono nelle potenzialità del passaparola e del web.”