Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

“Tutto ciò è bello ed emozionante, perché legato ad alcune situazioni affettuose"

IN MIGLIAIA A JESOLO PER ALEX DEL PIERO

Il campione: "E’ stato un lavoro di squadra eccezionale"


JESOLO - “E’ stato un lavoro di squadra eccezionale”. Parole che colpiscono, perché dette da un grande uomo di sport, un numero “dieci” anche fuori dal campo. Sono quelle pronunciate da Alex Del Piero a pochi giorni dall’avvio della preparazione con il “suo” Sydney a Jesolo. Presenza nella cittadina balneare voluta da lui stesso, preferita ad altre mete, perché veneto e perché qui con la famiglia ci trascorreva le vacanze quand’era ragazzo. E ogni giorno la sua presenza è ricambiata dall’affetto di migliaia di persone. “Tutto questo è bello, bellissimo – ha commentato – è anche emozionante, perché legato anche ad alcune situazioni affettuose. Soprattutto perché quello che si è creato qua è qualcosa di straordinario a mio avviso, sia per l’organizzazione (anche in considerazione del poco tempo che abbiamo avuto) e per il fatto che per la prima volta una squadra australiana si allena in Italia. Devo dire che è stato un lavoro di squadra eccezionale”. Parole da campione vero. E che gratificano tutte le realtà, istituzionali ed associative, che hanno creduto in questo progetto e voluto fortemente Alessandro del Piero ed il Sydney Fc a Jesolo. A monte di questo progetto c’è una macchina organizzativa strutturata con figure molto professionali: le parole di Alessandro del Piero gratificano il lavoro di tante persone.

“Quanto già avvenuto nei primi giorni della sua presenza a Jesolo – commenta il presidente del Consorzio di Promozione Turistica JesoloEraclea, Antonio Vigolo – gratifica quanto sin qui svolto e la bontà dell’operazione, che sta ottenendo un grande riscontro mediatico, quindi di promozione della nostra località. Il grande lavoro di squadra, con insieme pubblico e privato, sta portando i suoi frutti. E non possiamo che ringraziare la Edge per quanto sta svolgendo a Jesolo e Alessandro Del Piero per la sua grande disponibilità e per dimostrare ogni giorno quei valori che spiegano tutto l’affetto che la gente prova per lui”.