Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/186: CONCLUSO IL CHALLENGE 2017 DEI GIORNALISTI GOLFISTI

Le ultime due tappe in Lombardia, all'Albenza e Villa d'Este


TREVISO - Due belle giornate, 4 e 5 settembre, in due campi super, hanno contraddistinto la conclusione del viaggio in Italia dei giornalisti golfisti: il challenge di dodici memorabili tappe, che ci han permesso di giocare su altrettanti campi, riconosciuti tra i più belli d’Italia....continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/185: I CAMPIONI DI DOMANI DI SCENA AL "TEODORO SOLDATI"

Il sudafricano Vorster trionfa all'International Under 16 Championship


BIELLA - Gara di rilievo l’International Under 16 Championship. Questo Campionato Internazionale disputato per la prima volta nel 2007 (andato in dote a Rory McIlroy), fa parte del calendario EGA, ed è la manifestazione più sentita del panorama golfistico europeo a livello...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/184: IL GOLF CONQUISTA L'ITALIA CON LA RYDER CUP

Eventi promozionali dal Monte Bianco alla Sicilia


TREVISO - Nell’accettare l’agognata assegnazione al nostro Paese della Ryder Cup 2022, la Federazione Italiana Golf si è dovuta seriamente impegnare per lo sviluppo di questa disciplina sportiva, e per un arco temporale che va dal 2016 al 2027. Sono previsti circa 105 tornei di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Sei casi su dieci riguardano ansia e depressione

OLTRE 5MILA TREVIGIANI SOFFRONO DI DISTURBI MENTALI

Riorganizzate strutture terapeutiche e comunitą: 8,5 milioni dall'Ulss


TREVISO - Quasi il due per cento dei trevigiani soffre di disturbi psischici. Ed il numero è in leggero aumento. Il Dipartimento di salute mentale dell'Ulss 9, infatti, nel 2012 ha curato 5.283 pazienti su una popolazione dell'azienda sanitaria di 420mila cittadini. Ogni anno vi sono circa 1.600 – 1.800 nuovi casi. Tanto che, sottratti quanti sono guariti o sono usciti dal programma, il numero totale delle persone seguite negli ultimi dieci ha raggiunto le 20.455 unità.

Il 60 per cento dei pazienti è colpito da ansia o depressione, mentre la restante percentuale si suddivide tra forme gravi di questi disturbi e tra altre patologie psichiche.

Per rispondere a bisogni nuovi e crescenti, l'Ulss ha dato vita ad un riassetto della rete del Dipartimento di Salute mentale, con la riorganizzazione e la ristrutturazione delle 17 tra comunità alloggio, comunità protette e riabilitative e nuclei residenziali sparse in tutto il territorio. Nel complesso sono 105 i posti in centri residenziali oggi a disposizione, per chi compie percorsi di riabilitazione di breve o lungo periodo, oltre a 70 posti in strutture per anziani, soprattutto persone provenienti dagli ex ospedali psichiatrici.

Il disagio psichico, nella Marca come in tutti i paesi occidentali, è in crescita, spiega il direttore del dipartimento, Gerardo Favaretto sia perchè aumenta la fragilità degli individui, sia perchè si indeboliscono gli elementi di protezione della società, come la famiglia o la scuola. Di contro, aumenta l'influenza di fattori negativi, come l'incertezza economica dovuta alla crisi o l'uso sempre più diffuso e precoce di alcol e droghe.

Nel progetto di riorganizzazione, in collaborazione con un raggruppamento di 17 cooperative sociali, l'Ulss ha investito 8 milioni e mezzo di euro. Lo sottolinea il direttore generale dell'azienda sanitaria trevigian- opitergina, Giorgio Roberti.


Galleria fotograficaGalleria fotografica