Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Scherma, l'azzurro di nuovo in pedana domenica per la prova a squadre

IRIDE SBIADITO PER TAGLIARIOL 23ESIMO AI MONDIALI DI SPADA

Il trevigiano eliminato ai 16esimi 15-14 dal coreano Song


TREVISO - Budapest amara per Matteo Tagliariol. Il campione trevigiano si è fermato assai lontano dal podio ai Mondiali di scherma, in corso nella capitale ungherese. L'oro olimpico di Pechino 2008, è stato eliminato nel tabellone dei 32 (ai sedicesimi di finale) del torneo di spada, sconfitto per 15-14 dal coerano Jo Hae Song, dopo essere stato in vantaggio 14-12. Dopo aver vinto tutte i sei incontri del girone di qualificazione, martedì, Tagliariol, nel primo turno ad eliminazione diretta aveva avuto ragione 15-13 del bielorusso Sokolovski, ma poi non è riuscito ad esprimere la sua scherma migliore anche a causa dell'infortunio ad un dito della mano che lo tormenta da tempo e che, con ogni probabilità, lo riporterà di nuovo sotto i ferri del chirurgo dopo questa rassegna iridata. Il “re di spada” deve così accontentarsi del 23esimo posto in classifica generale. Peraltro non è stata una bella giornata per gli azzurri della spada: neppure qualificato per il tabellone principale Diego Confalonieri, Paolo Pizzo, il migliore degli italiani nel ranking stagionale, è uscito al primo turno battuto dal beniamino di casa Geza Imre, mentre Enrico Garozzo è riuscito ad arrivare all'assalto degli ottavi, dove ha ceduto all'estrone Novosjolov. In campo femminile, il miglior risultato è di Mara Navarria: la 28enne friulana, al rientro in una grande competizione quattro mesi dopo aver dato alla luce il suo primogenito Samuele, si è arresa nei quarti di finale, superata 15-12 dalla russa Anna Sivkova e chiudendo settima in classifica generale. Tagliariol e gli altri azzurri proveranno a riscattarsi nelle prove a squadre, in programma domenica.