Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Scherma, l'azzurro di nuovo in pedana domenica per la prova a squadre

IRIDE SBIADITO PER TAGLIARIOL 23ESIMO AI MONDIALI DI SPADA

Il trevigiano eliminato ai 16esimi 15-14 dal coreano Song


TREVISO - Budapest amara per Matteo Tagliariol. Il campione trevigiano si è fermato assai lontano dal podio ai Mondiali di scherma, in corso nella capitale ungherese. L'oro olimpico di Pechino 2008, è stato eliminato nel tabellone dei 32 (ai sedicesimi di finale) del torneo di spada, sconfitto per 15-14 dal coerano Jo Hae Song, dopo essere stato in vantaggio 14-12. Dopo aver vinto tutte i sei incontri del girone di qualificazione, martedì, Tagliariol, nel primo turno ad eliminazione diretta aveva avuto ragione 15-13 del bielorusso Sokolovski, ma poi non è riuscito ad esprimere la sua scherma migliore anche a causa dell'infortunio ad un dito della mano che lo tormenta da tempo e che, con ogni probabilità, lo riporterà di nuovo sotto i ferri del chirurgo dopo questa rassegna iridata. Il “re di spada” deve così accontentarsi del 23esimo posto in classifica generale. Peraltro non è stata una bella giornata per gli azzurri della spada: neppure qualificato per il tabellone principale Diego Confalonieri, Paolo Pizzo, il migliore degli italiani nel ranking stagionale, è uscito al primo turno battuto dal beniamino di casa Geza Imre, mentre Enrico Garozzo è riuscito ad arrivare all'assalto degli ottavi, dove ha ceduto all'estrone Novosjolov. In campo femminile, il miglior risultato è di Mara Navarria: la 28enne friulana, al rientro in una grande competizione quattro mesi dopo aver dato alla luce il suo primogenito Samuele, si è arresa nei quarti di finale, superata 15-12 dalla russa Anna Sivkova e chiudendo settima in classifica generale. Tagliariol e gli altri azzurri proveranno a riscattarsi nelle prove a squadre, in programma domenica.