Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Scherma, l'azzurro di nuovo in pedana domenica per la prova a squadre

IRIDE SBIADITO PER TAGLIARIOL 23ESIMO AI MONDIALI DI SPADA

Il trevigiano eliminato ai 16esimi 15-14 dal coreano Song


TREVISO - Budapest amara per Matteo Tagliariol. Il campione trevigiano si è fermato assai lontano dal podio ai Mondiali di scherma, in corso nella capitale ungherese. L'oro olimpico di Pechino 2008, è stato eliminato nel tabellone dei 32 (ai sedicesimi di finale) del torneo di spada, sconfitto per 15-14 dal coerano Jo Hae Song, dopo essere stato in vantaggio 14-12. Dopo aver vinto tutte i sei incontri del girone di qualificazione, martedì, Tagliariol, nel primo turno ad eliminazione diretta aveva avuto ragione 15-13 del bielorusso Sokolovski, ma poi non è riuscito ad esprimere la sua scherma migliore anche a causa dell'infortunio ad un dito della mano che lo tormenta da tempo e che, con ogni probabilità, lo riporterà di nuovo sotto i ferri del chirurgo dopo questa rassegna iridata. Il “re di spada” deve così accontentarsi del 23esimo posto in classifica generale. Peraltro non è stata una bella giornata per gli azzurri della spada: neppure qualificato per il tabellone principale Diego Confalonieri, Paolo Pizzo, il migliore degli italiani nel ranking stagionale, è uscito al primo turno battuto dal beniamino di casa Geza Imre, mentre Enrico Garozzo è riuscito ad arrivare all'assalto degli ottavi, dove ha ceduto all'estrone Novosjolov. In campo femminile, il miglior risultato è di Mara Navarria: la 28enne friulana, al rientro in una grande competizione quattro mesi dopo aver dato alla luce il suo primogenito Samuele, si è arresa nei quarti di finale, superata 15-12 dalla russa Anna Sivkova e chiudendo settima in classifica generale. Tagliariol e gli altri azzurri proveranno a riscattarsi nelle prove a squadre, in programma domenica.